Make up: la Dentelle Collection di Dior

da , il

    Dalle novità di moda degli ultimi giorni vediamo sempre più marcata la presenza del pizzo che ormai non conosce più frontiere. Dior per la primavera 2010 ha deciso di proporre una linea in edizione limitata, omaggio al tanto osannato tessuto, come aveva già fatto MAC, lasciandolo sfilare, oltre che sulle sue passerelle o indosso a personaggi come Lady Gaga, anche sulle sue predilette palette di ombretti.

    Le classiche confezioni di ombretti della griffe francese, uguali nella forma, ma diverse nel colore e nel contenuto, sono quello che più si può chiedere in materia di maquillage di lusso, grazie alle trame in pizzo marchiate nei colori.

    La collezione comprende:

    Dior Poudrier Dentelle nelle tonalità Pink Lace e Peach Lace, che non è un semplice fard o terra, ma una meravigliosa polvere illuminante capace di far spendere i volti più opachi e cupi.

    Due smalti che richiamano la raffinatezza anni ’20, con il candido e tenue Pink Ballet e l’elegantissimo grigio perla Silver Pearl.

    Due palette da 5 colori di ombretti: la Iridescent Dentelle Edition Pearl Glow, sulle nuance iridescenti del rosa, blu, viola, grigio perla e grigio fumo, e la Dentelle Edition Coquette, con colori più “matti” su rosa tenue, rosa antico, e due sfumature differenti di grigio.

    Non manca una palette di fard bitono Diorblush Edition Dentelle Vintage Pink e Rose Vintage, rosa antico e rosa carne e fa parte della collezione anche il Lip Balm Creme de Rose Smoothing Plumping.

    Un classico lucidalabbra Dior Addict Ultra Gloss Reflect tonalità Pink Corse e due rossetti: Dior Addict Lipstick e Dior Addict High Colour Lipstick tonalità Beige Temptation.