Make up, come truccarsi con il raffreddore

da , il

    Il make up è fondamentale quando si è devastate dal raffreddore. Naso rosso come un pomodoro, occhi gonfi e lucidi, labbra tagliate da una febbre. Un vero disastro, ma non bisogna disperare. Ora vediamo come coprire, almeno parzialmente, i principali difetti causati da un brutto raffreddamento o dai postumi dell’influenza. La prima cosa da fare è pensare all’obiettivo del trucco, ovvero coprire. Non dovete esaltare la vostra femminilità, ma semplicemente eliminare i classici inestetismi, quindi non c’è bisogno di pensare a un make up pesante.

    Tenete la pelle molto morbida, idratandola con la crema. Durante il raffreddore la cute è più screpolata, anche a causa del continuo sfregamento con il fazzoletto. Usate poi un bel fondotinta mat per coprire in modo uniforme la vostra pelle.

    Vi serve un correttore da passare intorno gli occhi e un fondotinta un po’ più scuro per giocare con le ombre, al fine da snellire la patata creata al posto del vostro naso. Per gli occhi meglio evitare gli ombretti: visto che lacrimate, vi direi non usare nulla.

    Per le labbra, invece, no al rossetto, soprattutto se sono screpolate. Usate un gloss trasparente o del burro cacao emolliente. Infine, aspettate che passi. Questo deve essere il rimedio d’urgenza, altrimenti state a casa al naturale, acqua e sapone.