Make up: come realizzare una buona base trucco

da , il

    Il segreto per realizzare un trucco perfetto non esiste, certo però ci sono alcune semplici dritte che possiamo seguire per realizzare un bel make up che vada a valorizzarci. Sembra banale, ma per la buona riuscita di un trucco è fondamentale la realizzazione della base, infatti se esageriamo con il fondotinta, se ne usiamo uno di un colore sbagliato o se applichiamo il blush alla rinfusa il viso apparirà spento e invecchiato ed è praticamente inutile poi realizzare un meraviglioso trucco occhi perchè tanto l’insieme non sarà comunque bello da vedere. Per questo motivo oggi vediamo insieme alcune utili dritte da seguire per realizzare una buona base trucco.

    Partiamo dall’idratazione della pelle, l’applicazione di una buona crema è un passo fondamentale e imprescindibile per realizzare un bel trucco, vi consiglio di applicarla almeno una decina di minuti prima di iniziare a truccarvi in modo che la pelle possa assorbirla e trarne beneficio, una volta fatto ciò, se avete la pelle mista o grassa vi consiglio di applicare un primer mattificante in modo che il fondotinta duri a lungo e la pelle risulti levigata, se invece sulla vostra pelle sono presenti delle rughette l’ideale è usare un primer illuminante che aiuta a levigare la pelle e a minimizzare i segnetti sul viso.

    Fondamentale è la scelta del fondotinta, fate attenzione a sceglierne uno che abbia un colore praticamente identico a quello della vostra carnagione e una coprenza giusta per il vostro tipo di pelle, se avete molte imperfezioni è meglio scegliere un prodotto con un’alta coprenza in modo da poterne applicare una piccola quantità per uniformare il colorito, se invece avete una bella pelle per voi è perfetto un fondotinta con coprenza medio bassa che va a dare luce all’incarnato, infine se avete varcato la soglia degli anta vi consiglio di usare un prodotto liquido con una coprenza leggera con un leggero effetto sheer, in questo modo la vostra pelle apparirà luminosa e fresca.

    Una volta che avete scelto il fondotinta adatto a voi dovete sapere che ci sono moltissimi modi e molti strumenti per applicarlo, potete usare le dita, una spugnetta o un pennello, potete scegliere voi il metodo che preferite ma sappiate che se avete una pelle molto secca è meglio evitare di usare un pennello perchè rischiate di micro esfoliare il viso rendendo molto visibili le zone in cui è screpolato, mentre se volete un incarnato radioso l’ideale è sfumare bene il prodotto usando un pennello a testa larga.

    Finiamo con alcune dritte generiche, se avete delle rughette nel contorno occhi evitate i correttori cremosi, usate prodotti fluidi che contengono particelle riflettenti, se invece avete occhiaie molto evidenti e dovete usare un correttore molto coprente l’ideale è applicarlo con un pennellino per sfumature che permette di stendere in modo perfetto il prodotto. Per ciò che riguarda la cipria, se avete pori molto evidenti l’ideale è picchiettare il prodotto sul viso, se invece avete una pelle secca è meglio usare poco prodotto per cui l’ideale è applicarla con un pennello.