Make up: 5 errori da non commettere con i pennelli

Attenzione a non sottovalutare i pennelli nel vostro make up perché trascurandoli rischierete di commettere degli errori su tutto il trucco del viso. Ecco i cinque errori da evitare con i pennelli.

da , il

    Tutte dovremmo sapere come applicare il fondotinta senza sembrare delle maschere o il blush senza essere scambiate per le sorelle di Heidi ma scommetto che poche sapranno usare alla perfezione i pennelli senza commettere errori. Che siano pennelli per il phard o per gli ombretti, spesso tendiamo a sottovalutarli ma facendo ciò rischiamo di rovinare l’intero make up. Ecco allora i cinque errori da non commettere con i pennelli per un trucco perfetto.

    Prelevare il fondotina con il pennello

    Per evitare di commettere errori nell’applicazione del fondotinta dovrete partire dall’origine: il pennello. Molte persone tendono a prelevare il fondotinta liquido o in crema direttamente dal flacone ma il rischio che si corre è quello di non riuscire a dosare la quantità con due risultati negativi: sprecherete più prodotto e non riuscirete a stendere al meglio la vostra base ottenendo così un effetto poco naturale.

    Non eliminare la polvere in eccesso

    Quando utilizzate trucchi in polvere, quindi terre, blush e ombretti, ricordatevi di scuotere sempre il pennello per eliminare l’eccesso del prodotto dal pennello. Per farlo battete il pennello sul dorso della mano o soffiate delicatamente prima di passarlo su viso o occhi. In questo modo eviterete macchie sul viso o sfumature poco omogenee sugli occhi.

    Usare il medesimo pennello per applicazioni diverse

    Le più esperte e appassionate al make up conosceranno gli errori più comuni da evitare e tra questi sapranno che non bisogna mai usare lo stesso pennello per diverse applicazioni specialmente per alternare prodotti in crema e prodotti in polvere. In realtà molte di voi avranno commesso questo errore, complice la fretta e la scarsa dimestichezza. Quando si utilizza un prodotto in crema le setole si uniscono e per questo non riusciranno a prelevare il prodotto in polvere con il rischio di non riuscire a stendere al meglio il trucco.

    Non lavare i pennelli

    Da quanto tempo non pulite i vostri pennelli? Sapete che le setole vanno lavate per rimuovere i diversi colori, residui di prodotto, polvere e germi? Questioni estetiche ma anche di salute perché rischierete di applicare sul viso non solo un miscuglio di colori ma anche batteri. Potrete lavarli con il sapone lasciandoli a bagno e poi risciacquarli oppure più rapidamente con carta e un po di alcol che si asciugherà in pochi secondi.

    Attenzione all’impugnatura

    Attenzione all’impugnatura del pennello che non andrà mai tenuto troppo vicino alle setole scambiandolo per una penna. Più terrete la mano lontana dalle setole più il tratto sarà delicato e la sfumatura più leggera.

    Dolcetto o scherzetto?