Magre e belle grazie al buio: dormire con la luce fa ingrassare!

da , il

    dormire fa dimagrire

    Se un giorno si stupivano e ridevano di chi voleva dimostrare che la Terra è rotonda, anche adesso ricercatori e scienziati vengono spesso accusati di condurre ricerche “strambe”, che costano care alla società e che non hanno nessuna utilità. Eppure ogni tanto, per quanto possa sembrare inutile una ricerca, i risultati possono davvero stupirci. Non chiedetemi da dove sia partita l’idea di condurre una ricerca all’Ohio State University sulla sensibilità del metabolismo alla luce e al buio, fatto sta che l’equipe della dottoranda Laura Fonken ha fatto una scoperta abbastanza curiosa e utile!

    Secondo la ricerca pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences esporsi alla luce durante la notte altera il metabolismo. Il procedimento è stato molto semplice: due gruppi di topolini (sottoposti alla stessa dieta e alla stessa dose di attività fisica) sono stati fatti vivere in due diversi habitat. Un gruppo viveva 16 ore di luce al giorno e 8 di buio, mentre un altro gruppo dormiva in un ambiente illuminato da luce fioca. Beh, quest’ultimo gruppo di topolini ha preso il 50% di peso in più rispetto al primo. Va bene che dormire è la cura di bellezza più efficace ma bisogna farlo a luci spente!

    Nonostante non vi siano state differenze nei livelli di attività fisica o nel consumo quotidiano di cibo, i topi che sono stati esposti alla luce di notte sono diventati più grassi degli altri” ha spiegato la dottoressa Fonken “La luce notturna induce un aumento di peso corporeo e un’alterazione di altri parametri metabolici. Il nostro studio ci pare rilevante per spiegare la coincidenza fra un uso aumentato della luce di notte e disturbi metabolici nell’uomo. E per iniziare ad affrontare il rapporto fra disordini alimentari, soprattutto notturni, e l’obesità nell’uomo“.

    Insomma se avete paura del buio e siete abituati a tenere accesa una lucina ascoltate le parole del coautore di questa ricerca, il dottor Randy Nelson, secondo cui quella flebile lucina rappresenta “un fattore ambientale che potrebbe contribuire alla diffusione dell’obesità in modi che le persone non si aspettano“. Dunque è vero che dormire rende la pelle più bella, ma fatelo al buio!