Lifting addio: le donne preferiscono i rimedi naturali della nonna!

da , il

    lifting addio donne

    Le donne dicono addio a lifting e botox? Dopo anni di chirurgia estetica selvaggia le donne riscoprono il fascino dei rimedi fai da te e delle ricette della nonna. Dal 2010 infatti, i trattamenti di medicina estetica hanno superato chirurgia (8 milioni e 700 mila contro 8 milioni e 500 mila). Le operazioni più invasive sono sempre meno amate e le donne decidono, per un capriccio, di non rischiare ma preferiscono affidarsi ai rimedi della nonna.

    In Italia, negli ultimi due anni, gli interventi di chirurgia estetica sono calati del 40 per cento. Addio labbroni gonfiati e seni stile Pamela Anderson: torna una voglia di naturalezza che sembrava ormai persa. L’eleganza e lo stile tornano prepotentemente, anche per bellezza delle donne.

    Di gran moda la riscoperta dei rimedi ottocenteschi che sono stati raccolti in un libro che si intitola L’arte della bellezza, i segreti della toletta della donna con consigli agli uomini sull’arte del fascino, scritto nel 1858 da Lola Montez.

    Ed ecco tornare alla ribalta i rimedi come l’acqua di rose per una pelle perfetta. Il liquido di pimpinella è invece perfetto per sbiancare la pelle e la tintura di benzonio per le labbra.

    “Negli eccessi molto dipende dal chirurgo che spesso è un ottimo tecnico ma difetta di senso estetico e dovrebbe saper dire qualche no. Io ho risparmiato a molte pazienti interventi di riduzione del seno semplicemente mettendole a dieta” spiega Fiorella Donati, professoressa di Chirurgia plastica a Milano.

    Contro ogni eccesso anche Francesco Conte, presidente del Sicpre: “Forse anche a causa della crisi abbiamo riscontrato un calo degli interventi, la richiesta è di migliorare l’aspetto senza stravolgerlo soprattutto facendo ricorso a rimedi non troppo drastici”.

    Medicina estetica