Le smagliature sui glutei e alle gambe diventano opere d’arte con Cinta Tort Cartró

Le smagliature bianche e rosse sono un vero e proprio cruccio per gran parte delle donne. Mentre ci si affanna a trovare per le smagliature rimedi sempre nuovi, c'è chi ha deciso di valorizzarle con strisce di colore rendendole delle tele su cui dipingere.

da , il

    Le smagliature sui glutei e alle gambe diventano opere d’arte con Cinta Tort Cartró

    Le smagliature sui glutei e alle gambe rappresentano un inestetismo molto diffuso tra le donne e, molto spesso, sono motivo di imbarazzo e di vergogna. Eppure, il corpo femminile è bello e perfetto così com’è, smagliature comprese. E’ questo che cerca di far comprendere attravero la sua arte la spagnola Cinta Tort Cartró, femminista convinta che sta facendo discutere il web e i social trasformando il corpo delle donne (con tutti i tabù e le sue imperfezioni) in un’opera da divulgare.

    Ormai da qualche tempo, il mondo dei social svolge un ruolo attivo nel cercare di promuovere l’accettazione del corpo femminile per quello che è realmente, difetti inclusi.

    Nello specifico, le smagliature non vengono più demonizzate e sono sempre di più le donne che decidono di mostrarsi al naturale senza vergognarsi delle tanto odiate strisce bianche o rosse su fianchi, glutei e cosce.

    L’artista e femminista Cinta Tort Cartró, da Barcellona, sta facendo qualcosa di più, muovendo un altro passo importante.

    Le smagliature nelle sue opere viventi – realizzate sul corpo delle donne – diventano una tela da dipingere e da abbellire, servendosi di colori ad olio dalle tonalità energiche e brillanti.

    Part II. Emoción a flor de piel. Estoy en shock. GRACIAS. THANK YOU

    Un post condiviso da ¿ Cinta Tort Cartró (@zinteta) in data:

    Le smagliature hanno cause profonde – dal dimagrimento eccessivo alla gravidanza – e sono tantissime le donne che tutti i giorni si crucciano o non indossano una gonna corta pensando proprio a come eliminare le smagliature con rimedi dei più vari.

    Zinteta – questo il nome dell’artista su Instagram – cerca di distogliere le donne dai pensieri negativi circa il proprio corpo e i propri difetti, invitando loro ad accettarli.

    Il suo scopo è quello di rendere belle le imperfezioni e rompere i tabù femminili, primo su tutti quello delle mestruazioni, ancora vissute con imbarazzo da molte donne.

    #manchoynomedoyasco

    Un post condiviso da ¿ Cinta Tort Cartró (@zinteta) in data:

    Riuscirà Zinteta nel suo intento di farci sentire tutte un po’ più belle e vere?

    Dolcetto o scherzetto?