Jamsu: la nuova tecnica dalla Corea per prolungare il make up

da , il

    Jamsu: la nuova tecnica dalla Corea per prolungare il make up

    Il vostro desiderio beauty è quello di trovare un modo efficace per prolungare la durata del make up? Ecco che arriva in vostro aiuto Jamsu, la nuova tecnica coreana che prevede l’immersione del viso in una ciotola di acqua e borotalco per ottenere uno straordinario risultato, anzi due: opacizzare e levigare la vostra pelle nonché prolungare la tenuta e durata del vostro trucco rendendolo resistente ad ogni tipo di fenomeno atmosferico. Siete curiose? Ecco allora tutti i segreti della tecnica coreana Jamsu per un make up impeccabile a lunga durata.

    Jamsu: cosa è

    Le beauty addicted lo sanno, la Corea mette la freccia e sorpassa sempre tutti quando si tratta di tecniche e tendenze dedicate alla skin care e al make up. E così anche questa volta ci lasciamo sorprendere da un’innovativa tecnica orientale che ha già riscosso uno straordinario successo, basta scorrere sugli hashtag social dedicati o visualizzare i numerosi tutorial presenti sul web in cui si possono intravedere i segreti e i passaggi del jamsu. In coreano la parola “Jamsu” significa letteralmente “immersione” che rispecchia perfettamente la tecnica di questo beauty trend perché prevede infatti diimmergere il proprio viso in una ciotola colma di acqua e borotalco. Una pratica non del tutto nuova perché richiama indicativamente quella dell’acqua frizzante ma che promette comunque interessanti risultati. Provare per credere. Ma quali sono i passaggi fondamentale per realizzare lo Jamsu a casa propria?

    Jamsu: i passaggi

    Per realizzare la tecnica Jamsu dovrete prima di tutto cominciare con la vostra tradizionale beauty skin care e truccare il vostro viso con la consueta base di correttore, fondotinta ed eventuale primer. Dopodiché, aiutandovi con un pennello o una spugnetta per il trucco, dovrete applicare su tutto il viso, proprio come fosse una maschera, il borotalco, ingrediente naturale utilizzato spesso nella cosmesi fai da te. Cercate di non utilizzare le mani e di evitare il contatto con gli occhi. A questo punto sarete pronte per l’immersione in una ciotola molto capiente che avrete riempito con acqua fredda e borotalco resistendo per una quindicina – trentina di secondi. Se la vostra pelle è molto secca non prolungate l’immersione oltre i quindici secondi se la vostra pelle è invece tendenzialmente grassa e oleosa potrete resistere anche più a lungo senza mai superare però i trenta secondi. Una volta terminata l’immersione dovrete asciugare l’acqua in eccesso tamponando delicatamente con un panno morbido o un asciugamano senza strofinare e potrete così proseguire con il vostro tradizionale make up viso e occhi. Non avrete bisogno di applicare cipira, illuminante o altre polveri perché il vostro incarnato sarà opacizzato, levigato e con un effetto matte quasi da bambola di porcellana. Se siete intenzionate a testare la tecnica Jamsu provate naturalmente con il borotalco per seguire la versione originale ma qualora l’effetto ottenuto sulla pelle fosse eccessivamente pesante, tanto da rendere il vostro viso inaridito e poco naturale, utilizzate della cipria in polvere dal finish matte insieme al borotalco o provate combinando i due prodotti insieme.

    Dolcetto o scherzetto?