NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Il sole sulla pelle fa male?

Il sole sulla pelle fa male?
da in Abbronzatura, Consigli Pratici, Creme Solari, Pelle, problemi pelle
Ultimo aggiornamento:

    effetto del sole sulla pelle

    E’ un vero piacere sentire i raggi del sole sulla pelle mentre ci si rilassa in riva al mare o a bordo piscina, ma esporsi senza un’adeguata protezione può dsanneggiare seriamente la nostra pelle. Molto spesso ci viene veicolato il messaggio che il sole fa bene, la tintarella evita la depressione e ci fa sentire più magre e belle e basta la crema per non rischiare scottature o danni peggiori. In realtà le cose non stanno proprio così, se il sole da una parte fa bene al nostro organismo, dall’altra, se sottovalutato, può rivelarsi molto pericoloso, soprattutto per la nostra pelle, per cui è meglio conoscere bene quali effetti ha sul nostro corpo l’esposizione al sole.

    Visto che l’estate si avvicina sempre più e quindi le tanto sognate vacanze al mare non sono più un miraggio tanto lontano, oggi cerchiamo di vedere insieme quali sono i pro e i contro, per il nostro corpo e la nostra pelle, dell’esposizione al sole.

    Danni provocati dal sole
    danni esposizione al sole
    Il primo danno che possono provocare i raggi solari sono le classiche scottature, con cui tutte bene o male abbiamo avuto a che fare, inoltre un’errata esposizione può portare alla comparsa di macchie cutanee e fastidiosi eritemi solari. Purtroppo però i danni che possono provocare i raggi solari non finiscono qui, infatti possono essere responsabili di un precoce invecchiamento, che si sostanzia nella perdita di tono cutaneo e nelle comparsa delle rughe, e del formarsi di tumori della pelle.

    Benefici apportati dal sole
    benefici dellesposione al sole
    Il sole indubbiamente ha anche degli effetti benefici sul nostro organismo, è considerato un’antidepressivo naturale, infatti l’esposizione al sole aiuta a migliorare l’umore, inoltre i raggi solari sono utili per sconfiggere alcuni batteri, aiutano a migliorare la densità ossea e possono avere effetti benefici su alcuni tipi di patologie dermatologiche. Ma tutti questi effetti positivi che può avere il sole sul nostro organismo non sono certo paragonabili ai rischi, per cui tirando le somme, possiamo dire si all’esposizione al sole, ma solo utilizzando una protezione adeguata e prendendo le giuste precauzioni.

    Come proteggersi per abbronzarsi in sicurezza
    proteggersi dai raggi solari
    Per poter avere una bella tintarella senza però correre rischi inutili è necessario adottare alcune precauzioni. E’ meglio evitare di prendere il sole nelle ore più calde del giorno, dalle 10 alle 14, ed è bene evitare un’esposizione troppo prolungata, è necessario utilizzare sempre una crema protettiva, anche quando si sta all’ombra e nelle giornate parzialmente nuvolose, la crema solare deve essere scelta con cura, tenendo conto del proprio fototipo di pelle, ed è bene riapplicarla più volte al giorno.

    Se cercate ulteriori informazione per essere informate sull’argomento abbronzatura e dintorni vi consiglio di dare un’occhiata a questi post:

    Abbronzatura: ecco come favorire la tintarella

    Come prevenire e curare le scottature solari: consigli utili

    Abbronzatura: 5 consigli per conservarla a lungo

    Abbronzatura perfetta: i primi giorni si esposizione al sole

    Ecco le regole d’oro per una corretta esposizione al sole

    680

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbronzaturaConsigli PraticiCreme SolariPelleproblemi pelle

    Medicina estetica

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI