Il massaggio linfodrenante

da , il

    Questo tipo di trattamento nasce nel 1936 in Francia; il suo inventore, il Dott. Vodder, lo mette in pratica dopo anni di studi teorici e sperimentali.

    Proprio per la delicatezza dei vasi linfatici i movimenti i questi massaggi devono essere molto delicati con movimenti dolci, lenti, ritmici e armonici.

    In pratica questi trattamenti sono un grande aiuto contro la tanto odiata cellulite e sono mirati a ricreare l’equilibrio idrico nei tessuti, grazie al movimento manuale.

    L’effetto di questi trattamenti è immediato e duraturo:si ottiene infatti una rigenerazione dei tessuti, con riduzione dell’edema e del dolore.

    Pensate che con questo massaggio si potenziano anche le difese immunitarie dell’organismo perchè, massaggiando i linfonodi si favorisce la fuoriuscita delle cellule dell’immunità che ci rendono più resistenti alle infezioni.

    Date un’occhiata al nostro video per rendervi conto di come i movimenti debbano essere lenti e plastici.

    Medicina estetica