Il make up in montagna per essere belle anche a basse temperature [FOTO]

da , il

    Volete essere belle anche alle basse temperature? Ecco i segreti per il make up in montagna. Il trucco ad alta quota deve puntare soprattutto a proteggere la pelle da vento, freddo, sole e sbalzi di temperatura. La base make up dovrà considerare infatti il clima più secco e arido. Inoltre non sottovalutate il sole che, anche durante l’inverno, è molto forte e può scottare le pelli più chiare, quindi portate una crema idratante e un fondotinta con protezione UVA e UVB. Durante il giorno puntate su un nude look make up, mentre la sera lasciatevi andare alla creatività e alle suggestioni che l’ambiente montano vi suscita.

    Make up in montagna: la protezione

    L’aspetto primario del make up da montagna è la protezione dal freddo e dal vento, ma anche dal sole, quindi preparate un beauty case con prodotti specifici. Per realizzare una base trucco adatta al clima alpino, mettete quindi in valigia prodotti con filtro solare: una crema a idratazione intensa e un fondotinta in crema o fluido; evitate quello compatto, perché può seccare la pelle. Usate la cipria con parsimonia, perché, come tutti i prodotti in polvere, può contribuire alla disidratazione cutanea. Per non avere fastidiose screpolature, curate molto bene le labbra usando stick protettivi colorati o neutri e rossetti idratanti. Se sciate o prendete il sole sulle piste, portate un balsamo con protezione solare, come quelli che usate al mare.

    Make up in montagna: il colore

    Se volete un make up per la montagna in sintonia con il paesaggio innevato, potete scegliere tra moltissimi colori: il verde petrolio per gli occhi castani, melanzana per gli occhi verdi, viola o nei colori del celeste per gli occhi azzurri o blu. Se non amate il trucco evidente, di giorno puntate sul nude look make up sfumando ombretto marrone, beige e avorio e terminando con tanto mascara. Per la sera, potete seguire tanti stili diversi. Innanzitutto potete realizzare un trucco sui toni dell’oro e del nero che si presta a numerose varianti ed è sempre molto elegante e adatto alle feste. Per una festa osare anche il trucco glitter. Se cercate qualcosa di nuovo, potete ispirarvi al tema della neve e sfoggiare un make up ghiaccio o sui toni freddi come il rosa e il lilla. Protagonista delle sfilate delle collezioni invernali di Chanel, il trucco ghiaccio è abbastanza semplice: applicate un ombretto bianco opaco su tutta la palpebra mobile e per dare profondità sfumate con un colore più scuro, come il grigio, completando con una linea di eyeliner lungo l’attaccatura delle ciglia. Applicate infine un po’ di colore lungo l’attaccatura delle ciglia inferiori così da delineare perfettamente l’occhio.

    Dolcetto o scherzetto?