I modi per nascondere la ricrescita dei capelli

Quello della ricrescita dopo la tinta è un antiestetico problema dei capelli in cui tutte le donne si imbattono prima o poi. Ti suggeriamo alcuni modi per nascondere la ricrescita dei capelli in completa autonomia!

da , il

    coprire ricrescita

    La ricrescita dei capelli quando si fa la tinta è un antiestetico problema che, prima o poi, tutte le donne si trovano a dover affrontare. Fortunatamente, considerato che in media la ricrescita dei capelli bianchi avviene ogni 15 giorni, è possibile avvalersi di alcuni escamotage fai da te che ci consentono di non rivolgerci necessariamente al parrucchiere. Ti stai chiedendo come coprire i capelli bianchi senza tinta? Esistono diversi modi per nascondere la ricrescita dei capelli, da mettere in pratica comodamente a casa propria e in totale autonomia: si spazia dal mascara per la ricrescita dei capelli agli accorgimenti che puntano a camuffare la ricrescita adottando acconciature strategiche, senza trascurare i tanti rimedi naturali per la ricrescita dei capelli bianchi. In alternativa, è possibile coprire la ricrescita con una mousse colorante per capelli o con le meches, ovviamente affidandosi – in questo ultimo caso – a persone competenti. Scopriamo insieme come coprire la ricrescita.

    Coprire i capelli bianchi pettinandosi in modo differente

    zig zag tra i capelli

    Se sei alla ricerca di un rimedio last minute per nascondere la ricrescita dei capelli bianchi, pettinali in modo diverso dal solito, scegliendo un hairstyle strategico che sia in grado in pochi minuti di camuffare eventuali ospiti indesiderati! Armati di spazzola o pettine dai denti larghi e pettina i capelli in lato opposto, oppure crea una riga a zig zag per mascherare la crescita delle radici. Se ti stai chiedendo da tempo come coprire i capelli bianchi senza tinta, sappi che questo è uno dei trucchetti più adoperati anche nei backstage, quando non c’è il tempo di ricorrere a prodotti coloranti temporanei per mettersi al riparo dai capelli bianchi e dalla ricrescita dei capelli post tinta. Ovviamente, affinchè questa tecnica funzioni è fondamentale che la ricrescita non sia eccessiva: in quel caso, purtroppo, non ci sono escamotage o segreti che tengano!

    Prodotti coloranti temporanei per la ricrescita dei capelli

    stick colorati capelli

    Per coprire i capelli bianchi sono presenti in commercio numerosi prodotti che fungono da soluzioni temporanee, in grado ugualmente di regalare una copertura sufficiente e valida. Esistono appositi mascara, pennarelli e prodotti in formulazione polverosa da applicare direttamente alle radici. Segnaliamo, ad esempio, validi mascara per la ricrescita dei capelli: si tratta di mascara colorati da scegliere in base alla propria tonalità di capelli e da applicare sulle radici e in prossimità della ricrescita. Prodotti di questo genere, come ad esempio il mascara per capelli di Kiko, possono davvero salvarci la chioma in vista di un improvviso appuntamento! Un’altra soluzione è quella rappresentata dalla mousse colorante per capelli, per ritocchi last minute che risultano essere impeccabili e precisi proprio come dal parrucchiere.

    Concentrare l’attenzione sul volume per minimizzare la ricrescita dei capelli

    capelli cotonati lacca_thumbnail

    Un’altro modo per nascondere la ricrescita dei capelli bianchi è dare volume alla chioma, con una sorta di leggero effetto cotonato che distoglie l’attenzione dalle radici e che, quindi, consente rapidamente di camuffare e minimizzare la ricrescita agli occhi di chi guarda. Per farlo a casa tua prendi una piccola sezione di capelli dalla sommità della testa, tieni verso l’alto, e pettina le radici su e giù per aggiungere volume. Questo trucchetto è molto utile per ovviare al problema della ricrescita dei capelli bianchi ogni 15 giorni e, inoltre, è perfettamente in linea con le ultime tendenze che vedono tornare prepotentemente alla ribalta le acconciature per capelli cotonate in stile anni ’80! Insomma, con un semplice gesto è possibile unire l’utile al dilettevole.

    Il succo di limone per coprire la ricrescita

    succo di limone capelli grassi

    Ci sono diversi rimedi naturali per la ricrescita dei capelli bianchi. Tra questi, un metodo efficace per camuffare la ricrescita consiste nell’utilizzare succo di limone da passare direttamente sui capelli, riducendo di alcuni toni il loro colore scuro e favorendo, in questo modo, la copertura della ricrescita che risulterà, immediatamente, meno evidente. Ovviamente questi sono tutti consigli da mettere in pratica in situazioni di emergenza e di necessità, quando non c’è modo di andare dal parrucchiere o di procedere con la tinta. Si tratta di soluzioni temporanee che, però, sono davvero utili per chi fronteggia costantemente il problema della ricrescita. Tanto vale provare, no? Il vantaggio è che il dispendio di tempo è minimo e che la resa è massima, seppure con uno sforzo esiguo.

    Coprire la ricrescita con colpi di sole

    ricrescita capelli bianchi meches

    Un altro modo per camuffare i capelli bianchi è coprire la ricrescita con le meches. Questa tecnica è tra le più valide, ma è opportuno sapere che ci sono delle accortezze che il nostro parrucchiere dovrebbe seguire per nascondere la ricrescita dei capelli bianchi con i colpi di sole in modo efficace. E’ fondamentale utilizzare il trattamento giusto: la chioma va schiarita tutta, perciò è inverosimile pensare di realizzare meches o colpi di sole sul vecchio colore naturale di una cliente. L’effetto della ricrescita si annulla solamente schiarendo gradualmente tutti i capelli con la decolorazione, per poi procedere con un azione inscurente delle ciocche che si desidera trattare, mentre la base sarà chiara. Il nesso tra ricrescita dei capelli bianchi e meches è molto complesso, ma basta affidarsi a mani esperte e a personale qualificato per un risultato strabiliante.