Glutei perfetti? Ecco come fare

da , il

    Se invidiate il fondoschiena delle attrici più belle e delle divette di casa nostra evidentemente è arrivato il momento di mettersi di buona lena e, con l’allenamento giusto vedrete che potrete raggiungere risultati stupefacenti! Provare per credere!

    Sappiate che i glutei sono tra i muscoli più potenti del nostro corpo: capirete bene allora che una buonissima percentuale la può fare l’esercizio fisico e l’allenamento costante.

    Credetemi: iniziare da zero non è una passeggiata…praticamente per qualche giorno non riuscirete più a sedervi ma è l’unico modo per fare qualcosa di concreto.

    Prima di tutto però considerate che anche l’alimentazione va tenuta sotto controllo…anche un’ora di palestra al giorno non può nulla contro i grassi del McDonald’s. Ecco perche sarebbe opportuno cominciare ad impostare un’alimentazione ipocalorica ma equilibrata che tenga anche conto delle calorie che consumerete in palestra.

    Gli esercizi più consigliati sono senza dubbio gli squat, grazie a cui lavorano tutti i muscoli delle gambe, dei glutei e gli addominali.

    In piedi, con la schiena ben eretta e le gambe leggermente divaricate. Con il petto alto, la testa dritta e le spalle indietro, accosciarsi lentamente, il più in basso possibile, quando raggiungete il punto più basso, raddrizzare le gambe il più possibile ma senza distendere completamente le ginocchia.

    Da fare 4 serie da 15 ripetizioni due o tre volte la settimana.

    Ottimo anche l’affondo che si esegue in posizione eretta, con i piedi divaricati come la larghezza delle spalle, fate un passo avanti tenendo la gamba avanzata centrata sulla caviglia, e poi tornare alla posizione di partenza insistendo sul tallone e concentrandosi sulla distensione.

    Anche i prodotti per il corpo non vanno sottovalutati: se abbinati ad una giusta dieta e al movimento possono diventare veramente indispensabili.

    Scegliete per l’estate le formulazioni fluide e rinfrescanti che stimolano la circolazione e migliorano la compattezza della pelle.

    Per l’inverno invece andrà bene una crema anche più grassa e soffice, per avere una pelle di seta.