Floating eyeliner: la nuova tendenza make up occhi in voga su Instagram

Il trucco con eyeliner grafico è sempre più di tendenza. Lo dimostra il successo dell’eyeliner anni ’60 in stile Twiggy, applicato a metà tra palpebra e sopracciglia: lo chiamano floating eyeliner o eyeliner invisibile.

da , il

    Floating eyeliner è il nome del nuovo trend make up che sta spopolando su Instagram e su tutti i maggiori social. Come è possibile intuire, il grande protagonista di questa tendenza trucco è l’eyeliner, applicato però in modo un po’ diverso dal solito. Il make up con eyeliner grafico più in voga del momento prevede infatti la realizzazione di una riga più o meno sottile nella piega dell’occhio, a metà quindi tra palpebra e sopracciglia. Scopriamo insieme di che si tratta e come portarlo con stile.

    Floating eyeliner, il trucco occhi alla Twiggy

    Eyeliner Twiggy anni 60

    Il trucco di Twiggy ispira ancora una volta le appassionate di eyeliner.

    Dopo il trend dell’eyeliner con puntino, arriva il floating eyeliner, ossia la riga di eyeliner che non si trova sulla rima ciliare – come avviene solitamente – ma nella piega dell’occhio, quasi a delimitare palpebra mobile e arcata delle sopracciglia.

    Il nome significa alla lettera eyeliner galleggiante e si riferisce appunto alla particolare posizione della riga, che sembra sospesa sulla palpebra.

    Floating eyeliner: come si mette?

    floating eyeliner come si mette

    In realtà, riprodurre questa particolare tecnica di applicazione dell’eyeliner non è affatto difficile come può sembrare.

    Sostanzialmente è possibile decidere dove realizzare la propria linea di eyeliner, tracciandola nella piega dell’occhio oppure più in basso, a metà palpebra.

    Sappiamo tutti che realizzare una riga di eyeliner perfetta comporta qualche difficoltà – figuriamoci se questa è persino diversa dal solito! – ma utilizzando alcuni piccoli escamotage è possibile ovviare al problema.

    Consigliamo di servirsi di un piccolo pezzo di scotch come linea guida, da posizionare esattamente dove vogliamo riprodurre il nostro floating eyeliner.

    Lo scotch per il make up è davvero un valido aiutante e rimuoverlo non provoca assolutamente dolore.

    Ovviamente è possibile sbizzarrirsi scegliendo eyeliner dei più diversi, dal classico nero a quelli colorati nei toni del blu e del verde senza trascurare i prodotti glitterati.

    Nella gallery, alcune idee per sfoggiare con stile la tendenza floating eyeliner