Flamboyant sui capelli: in cosa consiste il nuovo colore di tendenza [FOTO]

da , il

    Accendi i tuoi capelli con il flamboyant, la nuova tendenza colore della stagione. Si tratta di una tecnica di colorazione che punta a ravvivare i riflessi dei capelli, “accendendoli” con ciocche di colore differenti dalla propria base, o tono su tono, in modo decisamente più naturale e sofisticato delle meches. Sono tantissime le celebrities che si sono convertite al flamboyant (o flamboyage), tra le tante Alexa Chung, Jennifer Lopez e Miranda Kerr: sfoglia la gallery per scoprire tante idee cui ispirarti per i tuoi capelli, prendendo spunto dalle star.

    Il flamboyant (anche noto come flamboyage) è una tecnica di colorazione per capelli che si sta facendo largo da qualche anno ma che è letteralmente esplosa negli ultimi mesi, diventando uno dei trattamenti più richiesti nei saloni di bellezza. Il suo scopo è quello di ravvivare la chioma, “accendendola” (come il nome francese suggerisce) di riflessi vivaci e brillanti senza però sfociare nell’effetto troppo artificiale delle meches. Si tratta quindi un processo estremamente innovativo che rappresenta un diverso approccio al colore, decisamente più naturale, come vogliono le principali tendenze capelli di questo autunno/inverno 2014-2015.

    La sua ideazione si deve ad Angelo Seminara, dei saloni Davines, ma questa tecnica si è ben presto diffusa in modo esponenziale, accattivandosi i favori di celebrities e fashion icon quali Alexa Chung, Jessica Biel, Jennifer Lopez e l’angelo di Victoria’s Secret Miranda Kerr.

    Ma in cosa consiste il flamboyant?

    Occorre precisare innanzitutto che si esegue sia sui capelli naturali che sui capelli colorati e che riesce a riprodurre effetti cromatici altrimenti impensabili. Il segreto risiede nell’utilizzo di una pratica striscia adesiva che consente una colorazione precisa ed originale, sezionando in breve tempo una piccola quantità di capelli. La striscia contiene un collante naturale idrosolubile che riceve lo schiarente con una passata applicata da metà lunghezza sino alle punte, limitando quindi l’evidenza della ricrescita e favorendo un effetto finale davvero armonioso. A differenza di altre tecniche di colorazione e decolorazione come lo shatush, che ha spopolato negli ultimi anni e anche nella scorsa primavera/estate 2014, il flamboyant riesce a ridare vita ai capelli spenti in modo delicato, alle volte quasi impercettibile, specialmente se realizzato in chiave ramata sui capelli rossi o sui castani, in un’ottica degradè estremamente sofisticata.

    Sfoglia la gallery per scoprire tante idee per cambiare look ai tuoi capelli.