Extension capelli, ovvero come trasformare il proprio look [FOTO]

da , il

    Extension capelli, ovvero come trasformare il proprio look per apparire sempre diverse e giocare con la propria chioma. Esistono diverse tipologie di extension, ciocche di capelli spesso veri, che possono essere applicate attraverso una colla specifica, annodate a piccole ciocche o tramite delle clips che le agganciano al cuoio capelluto. Le chiome acquistano nuovo volume e nuove lunghezze grazie alle extension che possono essere anche colorate con tinte per renderle luminose e più simili ai capelli naturali, o rese divertenti con nuance fluo e creare originali dip dye da indossare quando si vuole. Bisogna prendersi cura di queste ciocche lavandole e pettinandole periodicamente per evitare che si possano rovinare, scopriamo insieme come applicare le extension, quali look creare e come mantenerle perfette a lungo.

    I look con extension

    Per le donne che amano spesso cambiare look per scoprirsi ogni giorno diverse, o semplicemente per vedersi con i capelli lunghi o con la frangia, non c’è niente di meglio delle extension temporanee da applicare ai propri capelli. Le extension sono ciocche di capelli veri o sintetici che si fissano al cuoio capelluto attraverso una colla temporanea, che svanisce dopo qualche giorno, con mollettine o con un fissaggio a nodi, che spesso però rovina i capelli; oggi le più diffuse sono quelle a clips poco invasive sui capelli e dal facile fissaggio su ogni diverso taglio. È preferibile scegliere sempre delle extension di capelli veri per ottenere un risultato più naturale che non le farà notare tra i vostri capelli e vi permetterà di creare hairstyle con phon e piastre senza problemi. Le extension possono essere colorate con tinte temporanee per creare a piacere dei dip dye hair da indossare quando si vuole, oppure illuminate con contrasti di chiaro scuro per miscelarle meglio tra i capelli naturali.

    Prendersi cura delle extension

    Per applicare le extension sui vostri capelli corti o medi non dovrete far altro che posizionarle a metà altezza nella parte posteriore della testa, evitando di far aderire la colla al cuoio capelluto per non danneggiarlo, e nasconderle tra la chioma. Dopo ogni utilizzo è importante pettinare le extension per eliminare eventuali nodi e lavarle, essendo estensioni non hanno le stessa fornitura di oli e sostanze nutritive dei capelli veri e tendono perciò a rovinasi e sporcarsi molto più lentamente. È consigliabile lavare le extension una volta al mese con dello shampoo per capelli secchi per idratarle e nutrirle; come prima cosa lo shampoo va diluito con dell’acqua e poi versato in un lavandino riempito di acqua calda in cui si immergeranno per almeno 10 minuti le ciocche. Una volta lasciate in ammollo potrete pettinarle per eliminare i nodi, applicare un balsamo e risciacquarle bene sotto il getto dell’acqua senza agitarle o annodarle. Quando avrete eliminato tutto il sapone adagiate le extension su un asciugamano e lasciatele asciugare in modo naturale all’aria, solo quando saranno asciutte, pettinatele e applicate dei prodotti per proteggerle dal calore di piastre e phon. Le extension sono perfette per creare bellissimi hairstyle per capelli lunghi con raccolti e acconciature facili da realizzare o tenuti sciolti, lisci o movimentati da morbide onde.

    Medicina estetica