Epilatore a luce pulsata: da Imetec a Philips quale funziona davvero [FOTO]

da , il

    Epilatore a luce pulsata: da Imetec a Philips quale funziona davvero? Questo apparecchio è un ottimo strumento per rimuovere in modo definitivo, o semi definitivo, i peli superflui. Noi donne per essere sempre curate e perfette spesso ci sottoponiamo a sedute dolorose e estenuanti dall’estetista, alzi la mano chi non ha mai urlato durante la depilazione della zona bikini! Negli ultimi anni la tecnologia si è occupata anche del mondo della depilazione e così sono arrivati nuovi sistemi, Luce Pulsata, Laser e Ago Elettrico, che agiscono sul bulbo del pelo e vanno così ad indebolirlo e a permetterne una rimozione a lunga durata e quasi indolore. Ma l’epilatore a luce pulsata funziona davvero?

    Questi metodi di epilazione promettono di mantenere la pelle liscia a lungo, ma hanno un contro non indifferente costituito dal costo elevato delle sedute. Oggi cerchiamo di conoscere meglio come funziona l’epilatore a luce pulsata domestico.

    L’epilatore a luce pulsata Imetec

    Epilatore a luce pulsata Imetec

    L’epilatore a luce pulsata Imetec BellissimaFlash&Go Plus assicura la massima precisione di trattamento a lunga durata grazie alla lampada specifica che consente di agire anche sui punti più critici del corpo come il viso. La tecnologia dell’apparecchio garantisce l’emissione di impulso solo su tipi di pelle con carnagione adatta.

    L’apparecchio per l’epilazione I-Light di Remington

    epilatore a luce pulsata remington

    L’epilatore a luce pulsata Remington è stato realizzato in collaborazione con famosi dermatologi e sfrutta la tecnologia della luce pulsata per rimuovere i peli. Il manipolatore emette un fascio di luce calibrato che colpisce il follicolo e blocca la ricrescita del pelo, lasciando la pelle liscia per ben tre mesi. Per l’epilatore a luce pulsata Remington le opinioni sono abbastanza positive. Voi lo avete già provato?

    L’epilatore Philips Lumea

    epilatore philips lumea

    L’epilatore a luce pulsata Philips emette impulsi che agiscono sulla radice del pelo e ne bloccano la crescita. I peli cadono in maniera naturale e la ricrescita viene bloccata. Utilizzando l’epilatore Lumea di Philips ogni due settimane su ascelle e zona bikini ed ogni quattro settimane sulle gambe, potrete avere una pelle liscia tutti i giorni senza più bisogno di dover sopportare il dolore della ceretta.

    Confronto tra epilatori: I-Light, Lumea e Imetec

    l

    Cerchiamo di vedere i pro e i contro di questi epilatori. Un fattore da prendere in considerazione è il prezzo, il Lumea costa all’incirca 499 €, mentre il costo dell’I-Light varia tra i 260 e i 299 €, come per Imetec. Tutti i modelli sfruttano la tecnologia della luce pulsata, e nei tre casi il massimo dei risultati si ottiene con peli neri e pelle chiara, mentre sono scarsi in caso di carnagione molto scura. I risultati sono visibili già dai primi utilizzi, ma è necessario utilizzarli con costanza per avere una depilazione definitiva. Per tutti gli apparecchi è possibile provare una sensazione di dolore e fastidio durante il trattamento, nulla però di paragonabile a quello da strappo della ceretta. Il Lumea non necessita del cambio della lampadina, mentre per l’I-Light è necessario cambiarla all’incirca ogni 1500 flash, ma nella confezione ne sono già presenti tre. Stessa cosa per l’apparecchio Imetec. In base a questo posso dirvi che vista la differenza di prezzo e le caratteristiche molto simili dei prodotti, l’I-Light è il “vincitore” di questa piccola sfida.

    Come si usa l’epilatore a luce pulsata

    Epilatore per il viso

    Prima di procedere con l’utilizzo dell’epilatore a luce pulsata è importante leggere attentamente le istruzioni e visionare eventuali filmati dimostrativi. Ogni apparecchio ha caratteristiche specifiche e la durata dell’applicazione in una determinata zona varia da epilatore a epilatore. Tralasciando per un momento le caratteristiche specifiche è bene sapere che l’apparecchio non agisce sul pelo, ma sul suo bulbo. Per ottenere un buon risultato è necessario prima depilare la zona da trattare con il rasoio e poi procedere a trattare la parte del corpo on l’apparecchio. Per l’epilatore a luce pulsata le controindicazioni riguardano principalmente gli occhi. Prima di usarlo, testatelo su una piccola porzione di pelle e schermatevi in modo da evitare eventuali traumi.

    Su quali peli funziona l’epilazione a luce pulsata

    Caratteristiche dei peli per la luce pulsata

    L’efficacia dell’epilazione a luce pulsata varia da persona a persona. I risultati variano a seconda del tipo di pelo, della sua grandezza e del colore di pelle. La situazione ideale in cui l’apparecchio lavora meglio è quando si lavora su peli abbastanza fini e neri su una pelle molto chiara. Questo tipo di epilazione può essere meno efficace con peli spessi e in situazioni in cui il distacco cromatico tra la pelle e la peluria è meno netto. In generale su gambe e inguine i risultati sono buoni, nella zona delle ascelle variano a seconda della capacità di lavorazione ed è richiesto un tempo un po’ più lungo di trattamento, mentre per ciò che riguarda il viso, la luce pulsata è efficace sui baffetti, ma deve essere utilizzato un apparecchio specificamente creato anche per essere utilizzato sul viso. Attenzione, questi epilatori funzionano bene sul viso in caso di peluria femminile, ma possono essere poco efficaci con i peli della barba maschile spessi e ispidi.