Deodorante: 7 consigli per scegliere quello giusto

Avete dubbi sul deodorante? Vi diamo 10 consigli per scegilere quello giusto e avere una pelle sempre fresca, senza rossori e irritazioni!

da , il

    Qual è il deodorante ideale? Non perdetevi i nostri 7 consigli per scegliere quello giusto! Potersi sentire fresche per tutto il giorno, senza temere i cattivi odori, è il sogno di tutte le donne ma con l’avvicinarsi della stagione calda, aumenta il rischio che il nostro deodorante esaurisca in breve tempo la sua efficacia. Cosa fare per non trovarsi in imbarazzo? Vediamolo insieme!

    Perché c’è cattivo odore

    Il sudore si forma con la traspirazione, meccanismo fondamentale per l’organismo perché consente di espellere le scorie prodotte dal corpo. Il sudore nasce inodore ma una volta entrato in contatto con l’aria si deteriora e altera la flora batterica della pelle, emanando il tipico profumo sgradevole.

    Deodorante profumato o no

    Quando entriamo in profumeria per scegliere un deodorante, spesso ci lasciamo guidare dalla fragranza, attratte da un profumo freco ed estivo oppure floreale e delicato. Questo, però, non rappresenta l’aspetto più importante perché ciò che dovrebbe interessarci è la tipologia di formula.

    Antibatterici e antitraspiranti

    Qual è la differenza fra i due? La prima formula, in soluzione acquosa oppure in latte, minimizza i cattivi odori uccidendo i batteri. La seconda, invece, blocca il sudore ed è più indicata per chi fa sport oppure ha una sudorazione abbondante. E’ la scelta suggerita anche per chi vuole evitare gli aloni sotto le ascelle.

    Alcol sì o no

    In linea generale, è meglio adoperare un deodorante privo di alcol, specialmente in estate quando la temperatura più alta fa aumentare il sudore. Potreste optare anche per le 5 ricette naturali per un deodorante fai da te!

    Efficacia

    Perché il deodorante sia davvero efficace, è fondamentale vaporizzare il prdotto sulla pelle pulita e fresca, subito dopo la doccia.

    Aloni addio

    Per minimizzare l’antiestetico alone sotto le ascelle e ridurre i cattivi odori, è importante scegliere con attenzione anche i capi da indossare. Cotone e lino sono fibre naturali che lasciano traspirare la pelle mentre maglie e canotte in materiale sintetico trattengono le molecole odorose del sudore.

    Come usare il deodorante

    Come usare il deodorante? E’ bene inteso che una formulazione specifica per le ascelle non va adoperata anche su altre zone del corpo come i piedi o viceversa. Il rischio maggiore è di provocare irritazioni della pelle! Seguite i nostri consigli sulla cura e l’igiene della cute!