Cura mani: oli essenziali e rimedi naturali contro le screpolature

da , il

    mani rimedi naturali

    Io che ho l’odiosissima abitudine di mangiarmi le unghie so bene quanto conti avere mani belle e curate e quanto queste siano molto più “in vista” di quello che generalmente si pensa. Di solito ve ne accorgete troppo tardi, quando magari avete un’unghia rotta o smangiucchiata fino all’osso o quando la pelle delle vostre mani è screpolata o invasa dalle ragadi. A quel punto vi accorgete che gli sguardi della gente cadono eccome sulle nostre manine e che è bene prendersene cura proprio come facciamo per la pelle del nostro viso. Perché non cominciare a trattarle con qualche piccolo rimedio naturale?

    L’importante, per prima cosa, è mantenere la mani sempre idratate. Al contrario di viso e corpo, è bene utilizzare una crema idratante anche più volte al giorno. Scegliete tra le creme mani più efficaci quella che fa al caso vostro e poi aggiungeteci qualche goccia di olio essenziale. Potete scegliere tra quello di sandalo, dall’azione ristrutturante, quello nutriente di rosa o quello di geranio, specifico contro le screpolature.

    Qualche rimedio della nonna? La maschera anti screpolature da fare con acqua tiepida e farina di riso, oppure il potente trattamento urto da preparare mischiando un cucchiaio di olio di avocado, 10 gocce di olio di jojoba, 10 di olio di germe di grano e 2 gocce di essenza di limone.

    E’ importante prendersi cura delle mani soprattutto d’inverno, quando la pelle viene messa a dura prova da freddo e vento. Se in particolare, durante questa stagione, soffrite di ragadi, provate il mix di olio di calendula, olio di germe di grano ed essenza di lavanda: è perfetto come trattamento idratante e ristrutturante. E mi raccomando se ci riuscite smettete di mangiarvi le unghie!