NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cura della pelle, il laser per dire addio a cicatrici e pori dilatati

Cura della pelle, il laser per dire addio a cicatrici e pori dilatati
da in Acne, Pelle, problemi pelle, Trattamenti Estetici
Ultimo aggiornamento:

    Rimozione delle cicatrici per il laser

    Le cicatrici dell’acne, le macchie lasciate dalle imperfezioni e i pori dilatati richiedono una cura della pelle ad hoc che spesso comporta trattamenti mirati e specifici come microdermoabrasioni e laser. La pelle segnata dall’acne, con una grana spessa e pori dilatati appare pesante e tende ad invecchiare l’aspetto e rendere più complessa l’applicazione del fondotinta. Per migliorare l’aspetto di questo tipo di pelle problematica è importante curarla con prodotti specifici che tendono ad esfoliare la pelle e velocizzare il rinnovamento cellulare, ma se queste cure non sono sufficienti si può vagliare uno step di intervento successivo che consiste nei trattamenti laser.

    Il Laser Nd-Yag è uno strumento progettato per diverse applicazioni dermatologiche ed estetiche, con frequenze differenti è utilizzato per tutti i tipi di acne, le rughe sottili, la rimozione di tatuaggi, le differenze di pigmentazione epidermica e per il ringiovanimento cutaneo. Il laser ND-YAG ad impulso lungo consente di attivare la pelle in profondità, stimolando la produzione di nuovo collagene ed è una delle tecniche innovative e più efficaci di resurfacing non ablativo. Combinando il laser con una lozione a base di carbonio questo penetra in profondità nella pelle in modo da restringere i pori nell’area trattata. L’effetto termico e la stimolazione operata dal laser porta a una rigenerazione delle cellule superficiali e profonde e un conseguente miglioramento significativo dell’aspetto dell’epidermide. Si tratta di un trattamento semplice e indolore che non richiede anestesia e che va ripetuto un numero limitato di volte per dare risultati soddisfacenti. Il trattamento si compie in tre fasi: applicazione di un foto-sensibilizzatore, riscaldamento dell’area da trattare favorendo la biostimolazione, e il conclusivo effetto peeling, con la rimozione del fotosensibilizzatore e dello strato superficiale dell’epidermide. Con il tempo e l’invecchiamento, la pelle rischia di perdere nuovamente la sua elasticità e i pori tenderanno così a ingrandirsi di nuovo, ma l’esecuzione di uno o due trattamenti all’anno consente il mantenimento di una pelle liscia e levigata.

    L’acne è una vera e propria malattia della pelle che causa notevoli disagi sia quando è in fase attiva e il viso è coperto di brufoli e punti neri, sia in un momento successivo quando sono presenti sul volto macchie e cicatrici. Sono numerose le cure possibili per l’acne e per i suoi strascichi, ma uno dei più efficaci è il laser NLite. Questo laser elimina i batteri che causano l’infezione, ed è efficace sia per l’acne in fase attiva che per le cicatrici già presenti. Il laser NLite è adatto a tutti i tipi di pelle, può essere usato nel trattamento dell’acne sul viso, collo, schiena e torace.

    I batteri vengono distrutti dal laser, che ricostruisce la pelle grazie alla stimolazione del collagene che riempie gli avvallamenti delle cicatrici. Una singola seduta può bastare a risolvere un problema di media entità, ma per risolvere appieno il problema possono essere necessari più trattamenti. I risultati son visibili generalmente entro i primi 15 giorni.

    Le cicatrici dell’acne, i pori dilatatati e i segni del tempo che passa appesantiscono la pelle, per renderla liscia e levigata è molto efficace uno strumento che arriva dagli Stati Uniti, il laser Fraxel. Questo strumento permette di effettuare un “resurfacing “ assolutamente delicato, un ringiovanimento della pelle anche nelle zone delicate come il viso, il collo, il decolleté e le mani. Il laser Fraxel si compone di migliaia di microscopici fasci luminosi penetrano negli strati della pelle e asportano le cellule e i pigmenti vecchi e danneggiati. Intorno ai singoli fasci luminosi rimangono aree di cute intatta, da qui parte il processo di guarigione delle minuscole lesioni, che avviene nel giro di poche ore. Subito dopo il trattamento è possibile coprire con il trucco gli arrossamenti che compaiono. Durante le settimane successive la cute produce collagene nuovo, diventa sempre più liscia e le macchie pigmentate scompaiono.

    725

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcnePelleproblemi pelleTrattamenti Estetici

    Medicina estetica

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI