Cura dei capelli, quante volte lavarli in una settimana?

da , il

    cura dei capelli lavarli in settimana1

    Molto spesso quando parliamo di cura dei capelli ci troviamo ad avere a che fare con determinati prodotti: shampoo, creme, maschere e molto altro ancora. Oggi però ho deciso di proporvi un argomento molto accattivante del quale si parla ancora molto poco, ossia: con quale frequenza settimanale sarebbe meglio lavare i nostri capelli affinchè questi non risultino appesantiti o addirittura spenti? A questo proposito vi proponiamo una serie di consigli molto semplici da seguire e di grandissimo aiuto, vedrete.

    Prima di tutto dovete sapere che non esiste una regola universale riguardante questo argomento, anzi, ogni tipologia di capello possiede, come ben sappiamo, delle caratteristiche molto differenti ed è da questo che dobbiamo partire per poi andare nello specifico.

    Ad esempio, chi ha capelli grassi, facendo attenzione ai prodotti che si utilizzano i quali non devono assolutamente essere aggressivi, può lavare la propria chioma una volta ogni due giorni, evitare lavaggi troppo frequenti che possono solo appesantire il cuoio capelluto.

    Per i capelli secchi è invece consigliato di lavarli due volte a settimana utilizzando degli impacchi specifici capaci di ridonare alla capigliatura vitalità ed idratazione.

    C’è chi invece ha più problemi contemporaneamente, ad esempio, una cute molto grassa e dei capelli secchissimi, visibilmente rovinati e sciupati. In questo caso è bene utilizzare un olio per il cuoio capelluto ed uno shampoo specifico per questo tipo di capelli facendo bene attenzione a diluire il prodotto con un po’ d’acqua, mai utilizzarlo “in purezza”. Quante volte lavarli? Due volte a settimana andrà più che bene.

    Per chi possiede una tipologia di capello “normale” sarà invece possibile procedere al lavaggio ogni volta che si vorrà, senza alcun problema.

    Dolcetto o scherzetto?