Cura dei capelli, lavarli con il metodo cow wash

da , il

    Lavare i capelli non basta. Talvolta è anche dannoso. Una tecnica che aiuta ad avere una chioma rigogliosa e fluente è il cowash (o cow wash), un sistema naturale che è diventato una vera mania per le appassionate di capelli.

    Il cowash è come una scrub per la testa. Dovete mescolare un cucchiaio di zucchero di canna, uno di zucchero bianco, una tazzina di balsamo. Amalgamate prima dell’uso (per non far sciogliere lo zucchero), e poi mettetelo sulla capigliatura inumidita massaggiando bene bene. Infine risciacquate abbondantemente.

    Cow significa balsamo e di conseguenza questo metodo prevede il lavaggio dei capelli senza shampoo, che è molto aggressivo. È particolarmente indicato per l’estate (quando, per via della salsedine dobbiamo davvero lavarli tutti i giorni) o per chi pratica attività sportiva quotidiana o chi ha capelli molto delicati.

    L’unica importante accortezza è quella di usare un balsamo che non contenga siliconi e massaggiate con cura i capelli dalla radice alle punte con i polpastrelli. Semplice no?

    Foto tratte da

    agoranews.it dailymail.co.uk ehow.com

    Dolcetto o scherzetto?