Corso di trucco online terza lezione: come realizzare un trucco occhi perfetto

da , il

    trucco occhi intenso

    Benvenute ragazze! Lo sguardo è la prima cosa che risalta in viso ed oggi dedicheremo questa lezione al trucco occhi. Oggi vi svelerò alcuni trucchetti per realizzare un make up specifico per ognuna di voi. Prima di tutto laviamo il viso e facciamo la base (per il caldo che arriva iniziamo ad usare al posto del fondotinta una buona crema colorata, vi consiglio quelle dell’Erbolario, ottime e convenienti).

    Per chi ha occhi piccoli, l’ideale è usare ombretti che danno luce evitando il bianco perla! Sulla palpebra superiore tracciate una riga di eye-liner o di matita nera, molto fine, che parte da ¾ dell’occhio e culmina verso l’alto, nella rima interna inferiore invece applicate la matita nera, verso l’esterno, ma partendo sempre da ¾ dell’occhio.

    Per chi invece ha occhi grandi la cosa migliore è usare trucchi scuri in modo da poter rendere visivamente l’occhio più piccolo, applicate inoltre una matita nera all’interno della rima inferiore di tutto l’occhio (per voi qui sotto dei consigli su come realizzare uno smokey eyes)

    Per occhi prominenti, dove la palpebra appare gonfia, è necessario applicare la matita, rigorosamente nera o molto scura, all’interno dell’occhio nella rima interna superiore e inferiore. Usate ombretti molto scuri, mai perlati, sulla palpebra mobile superiore e anche inferiore (fate una riga di ombretto molto fina). Infine con un ombretto bianco, un illuminante, o un correttore molto chiaro create un punto luce nell’angolo interno dell’occhio.

    Per chi ha occhi spioventi, che tendono quindi verso il basso, bisognerà tracciare una linea di matita senza seguire la forma naturale della palpebra mobile superiore, quindi dovrà culminare verso l’alto in modo da far sembrare che lo sguardo sia molto più intenso. Sfumiamo l’ombretto sempre verso l’alto stando attente a non seguire la linea naturale dell’occhio che va verso il basso. Infine applichiamo un punto luce all’interno dell’arco sopracciliare.

    Ed ora eccovi svelati i trucchi per un perfetto smokey eyes.

    Applichiamo su tutta la palpebra un primer per occhi trasparente che aiuterà il trucco a durare di più e renderà i colori più vivaci. Con un pennellino per occhi, piccolo e piatto, picchiettiamo un ombretto nero o grigio (se userete quelli minerali il risultato sarà più intenso, Elemental Beauty un marchio inglese ha dei colori molto pigmentati) solo sulla palpebra mobile, con un pennello conico e a setole larghe, partendo dall’angolo esterno dell’occhio, sfumiamo il colore verso l’interno senza andare fuori dalla palpebra mobile.

    Per alzare l’occhio prendiamo poi una matita nera e immaginiamo che la rima interna inferiore continui verso l’alto, tracciamo quindi una riga e con un pennellino piatto e molto piccolo sfumiamo quest’ultima verso l’alto. Tracciamo una riga di matita anche lungo la palpebra mobile inferiore e nella rima interna dell’occhio, per fissare quest’ultima picchiettiamo con un pennellino fino un ombretto nero. Applichiamo un po’ di illuminante o di ombretto bianco sotto l’arcata sopraccigliare a partire dalla sua metà fino alla fine. Ed ecco finito!

    Spero che questa lezione vi sia stata utile, alla prossima per conoscere i trucchi del contouring e dell’highlighting (questi due sconosciuti!)

    foto Monimix

    Medicina estetica