Correttore: consigli per l’applicazione

da , il

    applicazione correttore

    Il correttore è un utile alleato di bellezza perchè è il prodotto make up che ci permette di correggere le occhiaie, le imperfezioni e i rossori. Questo cosmetico però non è una bacchetta magica che cancella tutto in pochi istanti, richiede di essere applicato nel giusto modo e soprattutto è fondamentale scegliere il prodotto più adatto per il tipo di difetto che si intende camuffare. Esistono in commercio moltissimi tipi diversi di correttore e non è sempre facile destreggiarsi tra questi prodotti per scegliere il migliore, oggi vediamo insieme quali tipi di correttori usare nei vari punti del viso e in che modo vanno applicati.

    Se avete delle imperfezioni molto evidenti i correttori più adatti a voi sono quelli cremosi specifici per il camouflage, questi solitamente hanno un altissimo potere coprente e una volta fissati con la loro cipria hanno una lunghissima durata. Sono perfetti per coprire segni dell’acne e rossori perchè è sufficiente pochissimo prodotto per camuffare la discromia e quindi non si creano accumuli di correttore sul viso, ma non sono adatti per il contorno occhi, soprattutto se avete una grana della pelle spessa o rughette di espressione, perchè purtroppo si infilano in ogni piccolo segnetto della pelle evidenziandola e vanno quindi ad appesantire e invecchiare il contorno occhi.

    Per coprire le occhiaie i correttori perfetti sono quelli che hanno un colore che tende al giallo o al pesca perchè tendono a cancellare totalmente i segni violacei o bluastri, mentre per i rossori e i segni dell’acne i correttori perfetti sono quelli tendenti al verdino. Se usate i correttori colorati ricordatevi sempre che vanno applicati sull’imperfezione in modo da camuffarla e poi su questi va sfumato con delicatezza il fondotinta.

    Oltre a scegliere il giusto colore però è molto importante scegliere anche il giusto prodotto, se avete un contorno occhi segnato o la grana della pelle spessa vi consiglio di usare correttori fluidi perchè tendono ad essere più leggeri e a evidenziare meno eventuali segni, se invece avete occhiaie molto forti sappiate che i correttori in crema hanno un potere coprente maggiore, in ogni caso vi consiglio di applicarli solo sulla discromia in modo da correggerla e di applicare poi sopra al correttore il fondotinta in modo da uniformare il colorito.