Copia il make up sfoggiato da Charlene per il matrimonio con Alberto di Monaco

da , il

    charlene make up

    Il make up sfoggiato da Charlene per il matrimonio con Alberto di Monaco era davvero bellissimo, vero ragazze? Beh, forse io sono un po’ di parte, dal momento che amo moltissimo il look semplice, senza matitoni esagerati, senza tonalità troppo “forti”, e quant’altro. Insomma, viva la semplicità! Deve aver pensato la stessa cosa la bellissima Charlene, che nel giorno delle sue nozze ha optato per uno stile che mi ha lasciata davvero estasiata! Mentre assistevo alle nozze più chiacchierate del momento, sono rimasta affascinata dal look di Charlene Wittstock .

    Ad affascinarmi non è stato solo il bianchissimo abito firmato Giorgio Armani, che portato dalla snella ex nuotatrice sudafricana era davvero strepitoso, ma anche l’aspetto curatissimo ed al tempo stesso molto semplice della bella sposa.

    Insomma, come non innamorarsi di un look così raffinato, in perfetta linea con lo stile dell’abito? Oggi ho deciso di imparare insieme a voi a copiare il make up di Charlene, non solo nel giorno delle sue nozze, ma anche per altri importanti eventi, dove la donna è apparsa sempre impeccabile e semplice, nella sua raffinata bellezza. Innanzitutto ragazze, ricordiamo che una buona parte del lavoro per Charlene Wittstock lo ha fatto madre natura, fatta questa premessa, cerchiamo di scoprire quali colori utilizzare per apparire raffinate ed eleganti come lei!

    Innanzitutto, ricordate che il make up della sposa è molto leggero, e spazia tra le tonalità del rosa cipria, champagne, oro e grigio perlato, che conferisce ancor più luminosità al suo splendido sguardo. Detto questo, non possono mancare un fondotinta uniformante ed un correttore illuminante, infine basterà applicare un filo sottile di eye liner, del mascara molto leggero e del lucidalabbra dai colori molto naturali.

    Insomma, con pochissime regole e semplici accorgimenti, anche il nostro viso potrà apparire fresco e luminoso come quello di Charlene, non vedo l’ora di provarlo!