Contouring per il viso: il prima e dopo per ogni forma

Esiste un particolare contouring per tutti i tipi di viso. Questa tecnica di make up, infatti, ha la capacità di soddisfare le esigenze di qualsiasi donna, adeguandosi ai lineamenti più diversi: dal contouring per snellire il viso tondo al contouring per allargare il viso allungato, sono tantissime le varianti sul tema da poter fare proprie. Ecco come si fa il contouring per tutte le forme di viso.

da , il

    Contouring per il viso: il prima e dopo per ogni forma

    Esiste un contouring per ogni viso. In base ai tratti e ai lineamenti, infatti, questa tecnica segue delle regole specifiche per riuscire a valorizzare al meglio il volto, bilanciandone eventuali asimmetrie e restituendo al viso la giusta armonia e proporzione. Dal contouring per viso più magro al contouring per viso irregolare, sono davvero tanti gli accorgimenti da tenere presenti quando ci si appresta a fare contouring, considerando quelle che sono le proprie caratteristiche in modo da realizzare un trucco del viso perfetto. Scopriamo insieme come fare il contouring per tutti i tipi di viso e quali sono i migliori prodotti da usare per fare contouring.

    Il contouring per viso quadrato

    Il contouring per viso squadrato è molto semplice. Sono pochi i passaggi da seguire e le linee guida da tenere in considerazione: il presupposto è che le linee di ombra servono per bilanciare fronte e mascella, soprattutto se particolarmente importanti. La terra per contouring va messa agli angoli della fronte e sulla mascella, per ripristinare le proporzioni del viso, mentre l’illuminante deve essere applicato al centro del mento e al centro della fronte, in corrispondeza del naso. Così come il contouring per viso triangolare rovesciato – simile a quello per i lineamenti squadrati e prominenti – anche il contouring per viso quadrato prevede tutorial davvero facili da poter seguire. Qui tutto sul contouring per viso quadrato e i migliori prodotti per realizzarlo.

    Il contouring per viso ovale

    Anche il contouring su viso ovale è di facile realizzazione. Solitamente, questa tipologia di volto non presenta particolari asimmetrie o regolarità, pertanto la tecnica da adoperare è quella base. E’ ovvio, però, che sia preferibile seguire alcuni consigli pensati ad hoc per questa forma del viso, che tende a svilupparsi in lunghezza. Il tutorial del contouring per viso ovale allungato prevede pochi step: la terra va applicata sulle mascelle, all’attaccatura dei capelli sulla fronte e subito sotto gli zigomi, senza avvicinarsi troppo né alle labbra nè al naso. Consigliamo di stendere un blush opaco orizzontalmente, procedendo dagli zigomi fino al centro del volto, e di applicare al di sopra l’illuminante. Qui tutto sul contouring viso ovale e sui prodotti da usare per riprodurlo.

    Il contouring per viso tondo

    La tecnica contouring per il viso tondo è rapida e molto performante, pensata per valorizzare questa forma del volto e per snellire i lineamenti troppo morbidi. Realizzare il contouring su viso tondo è semplice, poichè è necessario tenere presenti solo pochi accorgimenti: l’illuminante va applicato sul mento e sulla zona subito sopra gli zigomi, mentre l’area sotto gli zigomi deve essere scurita con la terra, così come i laterali del viso. In questo modo si riprodurrà in pochissime mosse un contouring per viso più magro ed equilibrato. Suggeriamo di aggiungere un tocco di blush sulle gote e di sfumare bene i vari colori utilizzati sul viso per ottenere un effetto quanto più possibile naturale. Qui tutto sul contouring per viso tondo e i migliori prodotti per realizzarlo.

    Medicina estetica