Consigli per avere capelli rosso fuoco al top

da , il

    Consigli per avere capelli rosso fuoco al top

    I capelli rosso fuoco sono una delle grandi tendenze per ciò che riguarda l’hair color. Dopo che Star del calibro di Rihanna l’hanno scelto come colore per dare vita alla loro chioma, questa tonalità intensa e insolita di rosso ha iniziato a conquistare il cuore, e la testa, di molte ragazze. Con il rosso fuoso si può decidere di osare fino in fondo e “colorare” tutta la testa o si può utilizzare questa sfumatura crazy per creare colpi di sole pazzi o intensi e trendissimi effetti tie & dye sulla chioma. Noi vogliamo aiutarvi ad approcciare questa tonalità di rosso nel giusto modo e per questo vi diamo alcune dritte per sapere se vi dona e come potete fare e curare questo colore di capelli.

    A chi sta bene il rosso fuoco

    A chi stanno bene i capelli rosso fuoco

    Il rosso fuoco è una tonalità molto particolare e accesa che non dona a tutte. Se cercate un colore dall’effetto naturale e bon ton non fa per voi, se invece siete alla ricerca di un’idea per dare una sferzata di energia al vostro look può essere la tonalità giusta su cui puntare. Il rosso fuoco può star bene sia a chi ha la carnagione chiara, sia a chi ha colori mediterranei, con questa tonalità non è tanto questione di colore della pelle, quanto di forma del viso e di tratti. Il rosso fuoco è un colore di capelli molto acceso che attira notevolmente l’attenzione sul viso e solitamente sta molto bene ha chi una viso regolare e tratti abbastanza delicati. Può non essere il colore adatto a voi se avete un viso molto squadrato e tratti marcati, infatti tende ad enfatizzarli e indurirli ulteriormente. Inoltre non dimenticate che anche il taglio di capelli è molto importante, con un taglio corto il rosso fuoco solitamente è sbarazzino e very glam, con i capelli molto lunghi e poco movimentati invece può apparire eccessivamente artificiale appesantendo il look.

    Come fare e curare il rosso fuoco

    Come curare i capelli rosso fuoco

    Il rosso fuoco è un colore piuttosto complesso, non è facile da fare da sole e deve essere curato con costanza per risultare bello a lungo. Farsi da sole una colorazione rosso fuoco non è una cosa semplice, questa tonalità prende bene sul biondo, sul rosso e sul castano chiaro, ma sul castano scuro e sul nero spesso è necessario prima decolorare di qualche tono i capelli e poi procedere con il rosso. Oltre a questa problematica legata alla tonalità di rosso che può uscire fuori con un’applicazione fai da te del rosso fuoco, è sempre necessario tenere presente che stiamo parlando di una tonalità intensa per cui un minimo errore nell’applicazione risulta evidente. Noi vi consigliamo di rivolgervi ad un parrucchiere professionista in modo da avere un risultato soddisfacente. Superato il problema del come fare il colore, rimane da vedere come curare i capelli rosso fuoco. Con un rosso vivace come questo è necessario utilizzare sempre prodotti specifici per capelli colorati in modo da preservarne l’intensità, inoltre per mantenerli brillanti a lungo è importante fare dei risciacqui con l’aceto, e per rinforzare il rosso può essere utile fare maschere e impacchi che contengono Hennè rosso.