Consigli make up, i beauty must-have a tema olimpico [FOTO]

da , il

    Le Olimpiadi di Londra 2012 sono sempre più vicine, il 27 luglio si terrà la cerimonia di apertura, e noi per l’occasione vogliamo darvi dei consigli make up a tema olimpico. Niente paura non vogliamo proporvi un make up waterproof a prova di tuffi dal trampolino o un’acconciatura perfetta per maratonete, il nostro intento è semplicemente quello di indicare alle beauty addicted, e in generale alle amanti del trucco, i prodotti make up a tema olimpico da non lasciarsi scappare. Tra packaging decorati con i cinque cerchi, colori delle varie nazioni e tonalità nei toni dell’oro, argento e bronzo ce n’è davvero per tutti i gusti.

    I cosmetici a tema olimpico

    Le Olimpiadi sono alle porte e come ogni grande evento che si rispetti sono accompagnate da un merchandising imponente che copre ogni settore. La Sleek ha colto la palla al balzo e in vista dei Giochi Olimpici propone la nuova palette Glory composta da dodici ombretti creati ispirandosi alle stazioni della Tube di Londra. Sono due le collezioni di smalti imperdibili in vista delle Olimpiadi: prende spunto dalle medaglie e gioca con tonalità metallic very cool in questo periodo la Butter London Olympic Heavy Medal Collection, mentre punta su colori brillanti e luminosi la Champions Collection proposta da Nails Inc. I preziosi metalli delle medaglie hanno ispirato anche la MUA per la realizzazione della palette di ombretti Going for Gold, un mix di tonalità metallizzate ad un prezzo very low. Celebra le Olimpiadi il brand americano di cosmetici low cost Covergirl che veste i suoi prodotti con un nuovo packaging decorato con i cinque cerchi. Infine sono imperdibili per chi vuole elebrare i Giochi rendendo omaggio alla terra che li ospiterà quest’anno il tattoo per labbra a tema Union Jack proposto da Violent Lips e la palette Lovely in London di Stila.

    Gli UK beauty brand da provare

    Sono numerosi i beauty brand da non lasciarvi scappare se durante le Olimpiadi sarete a Londra. Per le amanti degli smalti sono assolutamente imperdibili i colori vivaci proposti da Models Own, le tonalità ricercate di Nails Inc e le proposte low cost di Barry M. Per ciò che riguarda la skincare le proposte sono moltissime ed estremamente variegate, un giro da Boots è d’obbligo almeno per dare un’occhiata alla linea interna. Per le amanti delle formule green sono da provare i prodotti di Liz Earle, in particolar modo il famoso Cleanse & Polish, mentre per le estete amanti del packaging sono tutti da provare i prodotti viso e corpo di Soap and Glory. Per le beauty addicted attente al conto in banca il beauty store da visitare assolutamente è Superdrug, il brand da provare in questo caso è l’economicissima MUA. Per finire impossibile andare a Londra e non visitare il flaship store dell‘Illamasqua, le amanti del make up conoscono sicuramente questo brand, per le altre invece consigliamo una visita veloce al loro sito per scoprire chicche beauty uniche e iniziare a stilare la propria wish list.