Come truccarsi in spiaggia e perché?

da , il

    Le irriducibili del make up se lo staranno già chiedendo, come truccarsi in spiaggia? Per quanto mi riguarda preferisco mettere solo della crema protettiva e lasciare respirare la pelle, ma mi rendo conto che chi desidera essere bella e perfetta deve fare qualche sforzo in più. Quindi vediamo quali sono i punti fondamentali da truccare e che tipo di prodotti usare. La parola d’ordine deve essere waterproof, ovvero resistente all’acqua. non potete pensare di usare il classico make up, potrebbe rivelarsi controproducente. Il trucco resistente all’acqua non deve essere pensato solo per il bagno.

    Ciò che lo rende importante sta nel fatto che si conserva intatto nonostante il sudore, il caldo e in spiaggia ce n’è particolarmente bisogno. La prima cosa da curare sono le labbra. Usate dei lipstick protettivi. Scottare le labbra è davvero un attimo e con il rossetto giusto potrete prevenire.

    Eviterei il fondotinta, però se avete diverse macchie e occhiaie e purtroppo non siete su un’isola deserta, ma in compagnia di un gruppo di amici stendetene un velo. Mi raccomando che abbia le caratteristiche già dette prima: protezione e waterproof.Vi consiglio, inoltre, il supermascara Estremo di Collistar con effetto volumizzante, Lipfinity Colour & Gloss di Max Factor, rende le labbra lucide e sensuali e Crayon Khol Waterproof, una matita per gli occhi firmata Lacome molto morbida, in diverse tonalità di colore.

    Per quanto riguarda i colori: in spiaggia eviterei il trucco acceso, vi consigli qualcosa di naturale o con tonalità pastello madreperlato.

    Foto tratte da

    irismakeup.it

    aufeminin.com

    doki.it

    larosadeiventiprofumi.com