Come tingere i capelli in modo naturale

Sapete che esistono degli ingredienti che vi permettono di ottenere una tinta naturale per i vostri capelli? Scopriamo come ottenere tutte le sfumature, dal biondo al rosso, dal castano al nero.

da , il

    tinta naturale

    Avete mai pensato a tingere i vostri capelli con dei rimedi naturali? Che sia per necessità e nascondere così qualche capello bianco o per tendenza e apportare dei cambiamenti al proprio look, molte di noi si saranno trovate a fare i conti con la preoccupazione di usare prodotti chimici o di ottenere una colorazione che ci impegnasse per troppo tempo. E allora, anche in questa occasione, gli ingredienti naturali intervengo in nostro aiuto. Scopriamo allora come tingere i capelli in modo naturale.

    Per schiarire i capelli

    camomilla

    Per schiarire i capelli e accentuare i riflessi luminosi potrete optare per due soluzioni naturali. La prima prevede l’utilizzo della spezia del momento, lo zenzero. Preparate un infuso a base di camomilla e zenzero e applicatelo sui capelli prima dello shampoo, a lungo andare otterrete dei riflessi biondi. Oppure potrete sfruttare la luce solare: esponetevi al sole con un impacco di succo di limone. Il risultato è molto soggettivo ma per ottenere riflessi leggeri vi basteranno anche quaranta minuti, per raggiungere una schiaritura più intensa tenete in posa anche per un paio d’ore.

    Per scurire i capelli

    caffè

    Per scurire invece i vostri capelli potrete utilizzare il caffè, alleato di bellezza delle donne per le sue molteplici proprietà cosmetiche. Dovrete preparare un impacco naturale composto da una tazza di caffè, due cucchiai di caffè macinato e due tazze di balsamo. Mescolate tutti gli ingredienti, il caffè mettetelo freddo, fino ad amalgamarli. Ponete il composto sui capelli applicandolo come se fosse una tinta tradizionale aiutandovi anche con un pennello per poi avvolgerli in una pellicola trasparente. Lasciate in posa un’ora e risciacquate con acqua. Più tempo terrete la maschera più il colore sarà intenso.

    Per ottenere capelli neri

    the

    Per ottenere capelli ancora più scuri provate con il The nero. Mettete in infusione le foglie di The nero per 24 ore, filtrate l’acqua e utilizzatela con costanza per risciacquare gli shampoo. Oppure preparate un infuso con acqua bollente, gusci di noci nere, corteccia di ciliegio e chiodi di garofano. Lasciate raffreddare e applicate il composto sui capelli tenendolo in posa aiutandovi anche con una pellicola trasparente per un’oretta e risciacquate.

    Tintura naturale coprente

    tinte naturali

    Specialmente se la vostra intenzione è quella di coprire i capelli bianchi con i rimedi naturali potreste avere tempi e risultati meno immediati. Provate allora l’henné che dovrete miscelare con acqua molto calda e applicare sui capelli dai trenta minuti alle due ore a cui potrete aggiungere come ingrediente anche l’indigo o il caffè. L’indigo non è altro che una polvere vegetale che tinge di nero con eventuali sfumature mogano a seconda della base.

    Per tingere capelli rossi

    spezie

    Per ottenere una chioma dai riflessi rossi intensi, se avete una base scura, potrete utilizzare l‘henné che porta spessore e voluminosità ai capelli oltre a donare riflessi dal rame al mogano con un effetto a lunga durata. Se sognate invece riflessi più leggeri e ramati potrete ottenerli con le spezie: preparate un infuso di paprika con i chiodi di garofano.