Come si fanno le treccine afro? Tutti i segreti per realizzarle in casa [FOTO]

da , il

    Le treccine afro sono un’acconciatura divertente e glamour davvero perfetta per l’estate. I capelli fermati in tante piccole treccine sono facilissimi da gestire e non richiedono tempi lunghi per la messa in piega, ma non per questo ci privano del piacere di divertirci a creare acconciature diverse: con le african braids possiamo sbizzarrirci nel realizzare una miriade di raccolti diversi. Le trecce sono iper trendy in questa stagione e quelle di ispirazione afro sono una versione alternativa e divertente, sfoggiate spesso da celebrities e da sportive attente al look.

    Le treccine africane sono bellissime da vedere, ma realizzarle correttamente richiede una buona manualità. L’ideale è rivolgersi ad un centro specializzato e ricordate che molte ragazze africane sono delle vere e proprie maghe dell’intreccio. In ogni caso se volete provare a farvi da sole queste treccine super cool che fanno impazzire le ragazze cercheremo di darvi alcune dritte utili.

    Informazioni generali sulle treccine

    Per prima cosa è importante sapere con precisione di cosa si parla, infatti è bene distinguere le treccine africane dalle treccine cornrows. Le treccine afro sono realizzate dividendo i capelli in tante piccole ciocche e pur partendo all’attaccatura della cute non sono aderenti al capo: in questo modo lasciano respirare i capelli e permettono di giocare con diverse acconciature. Le treccine cornrows, o alla francese, differiscono dalle afro perchè sono aderenti alla nuca e creano ghirigori particolari sul capo, mentre si sviluppano in lunghezza a partire da metà testa. Queste treccine rimangono sempre in posizione e sono molto pratiche, ma permettono di sbizzarrirsi meno con acconciature divertenti.

    Come realizzare le treccine afro

    Realizzare le treccine afro richiede molta pazienza e un po’ di tempo a disposizione. Per prima cosa dovete dividere con cura i capelli in tante piccole ciocche. A questo punto se i vostri capelli sono lunghi potete semplicemente iniziare ad intrecciarli, avendo cura di mantenere l’intreccio piatto e soprattutto di stringere molto e tenere le ciocche ben tese. Se i vostri capelli sono piuttosto corti per fare un bel lavoro è necessario utilizzare delle extension specifiche: sceglietele con cura perchè dalla loro qualità dipende gran parte del risultato, e qui il lavoro si complica, perchè la ciocca sintetica va fissata a quelle naturali con un nodo e deve poi essere intrecciata alla perfezione con queste.

    Se cercate ulteriori informazioni sulle treccine o siete alla ricerca di un’acconciatura perfetta per l’estate vi consigliamo di dare un’occhiata a questi articoli:

    Trecce bohemien, l’acconciatura anti-caldo più chic dell’estate

    Capelli in estate, ecco come acconciarli velocemente

    Idee pratiche e trendy per acconciare i capelli in estate