Come scegliere la forma perfetta delle sopracciglia per il tuo viso

Le sopracciglia incorniciano lo sguardo e se curate mantenendo la giusta forma valorizzano i nostri lineamenti. Scopri come scegliere la forma perfetta delle sopracciglia per il tuo viso.

da , il

    Scopri come scegliere la forma perfetta delle sopracciglia per il tuo viso per incorniciare alla perfezione il tuo sguardo e per valorizzare i tuoi lineamenti riuscendo inoltre, perchè no, a minimizzare piccoli difetti. Le sopracciglia sono infatti tra gli elementi più distintivi di un viso, in grado di fare la differenza e di conferire personalità, a seconda di quale sia la forma con cui vengono curate. Scopri qual è quella che si addice di più a te seguendo questi semplici consigli.

    Le 5 tipologie di sopracciglia

    Sono diventate di recente una vera e propria ossessione in materia di bellezza e, per questo, tutte ci chiediamo quali siano i segreti per avere sopracciglia sempre in ordine e perfette. Queste incorniciano lo sguardo, mettono in risalto gli occhi e valorizzano i lineamenti del viso, riuscendo a camuffarne imperfezioni e asimmetrie. Sono 5 le principali tipologie di sopracciglia: quelle arrotondate, ad angolo, ad angolo morbido, arcuate e dritte. Scopriamo per ogni tipologia quale sia la forma di viso con cui meglio si armonizzano, ispirandoci al brows look delle star. Non ti resta che raccogliere i capelli all’indietro e struccarti per osservare il tuo viso al naturale; pettina poi le sopracciglia verso l’alto e verso l’esterno.

    Le sopracciglia arrotondate

    Le sopracciglia arrotondate si caratterizzano per una leggera e dolce curva che si crea sopra l’occhio, senza definire in realtà alcun arco. In questo modo i lineamenti del viso vengono addolciti e ingentiliti e, lasciando molto spazio sopra l’occhio, ci si può sbizzarrire con le più svariate tecniche di make up. Ispirati alle sopracciglia arrotondate di Madonna se hai anche tu un viso spigoloso o a cuore.

    Le sopracciglia ad angolo o ad ala di gabbiano

    Le sopracciglia ad angolo, anche dette ad ala di gabbiano, sono indubbiamente di grande impatto visivo e prevedono una linea inizialmente diretta verso l’alto che, in seguito, riscende verso il basso secondo un angolo netto e preciso. Il risultato è elegante e ordinato e, inoltre, pare ringiovanisca lo sguardo: questo effetto è dovuto al fatto che l’angolo “alza” l’occhio distogliendo l’attenzione dal resto del viso ed equilibrando una situazione eventuale di “sguardo cadente”. Questa tipologia di sopracciglia è quella perfetta per chi ha il viso lungo o lineamenti molto marcati, come Angelina Jolie.

    Le sopracciglia ad angolo morbido

    Una forma di sopracciglia che si addice bene o male a tutte noi è quella ad angolo morbido. Questa tipologia di sopracciglia prevede una forma di partenza simile a quella ad ala di gabbiano ma è sicuramente meno d’impatto, grazie ad un angolo meno netto che apre lo sguardo e, complessivamente, è in grado di riequilibrare i lineamenti del viso laddove serva. Sono le sopracciglia in assoluto più classiche e possono realizzarsi in variante più o meno folta, a seconda del proprio gusto. Ispirati, in questo caso, a Nicole Kidman.

    Le sopracciglia arcuate

    Questa particolare forma di sopracciglia conferisce un’aria seducente e maliziosa allo sguardo e ha la capacità di enfatizzare e valorizzare gli zigomi, in particolar modo dei visi dalla forma quadrata o tondi in cui questi non risultano molto visibili. Si tratta di sopracciglia che si incurvano leggermente verso il basso, per poi salire verso l’alto e ricadere nuovamente, creando un arco. La più celebre “esponente” delle sopracciglia arcuate è Sophia Loren che dagli anni ’60 ne ha fatto una sua cifra stilistica.

    Le sopracciglia dritte

    In questo caso l’arco è appena accennato o addirittura assente; le sopracciglia sono folte e ben curate e conferiscono un’espressione innocente ed estremamente naturale allo sguardo. Il loro pregio è quello di venire in soccorso ai visi lunghi mentre risulterebbero poco indicate per un viso tondo oppure ovale. La particolare linea orizzontale enfatizza gli occhi grandi e profondi, come quelli della splendida Natalie Portman.