Come rimuovere il trucco waterproof: una guida di bellezza

da , il

    Trucco waterproof

    Come rimuovere il trucco waterproof? Vi suggeriamo una guida di bellezza per rendere efficace il gesto della pulizia quotidiana del viso. Per essere perfette anche d’estate, è indispensabile ricorrere ad un un make up waterproof, capace di durare a lungo anche sotto il cocente sole estivo, al mare o in piscina. Se non volete correre il rischio di sfoggiare una maquillage con matita sbavata, mascara che scioglie e fondotinta che macchia, il trucco resistente all’acqua è la vostra soluzione. E quando arriva la sera, come eliminare i cosmetici waterproof? Vi spieghiamo quali sono i segreti da sapere.

    Il trucco resistente all’acqua

    Soprattutto quando si avvicina l’estate, la principale preoccupazione per tutte le beauty addicted è doversi armare di tanta pazienza per realizzare un buon trucco, capace di resistere al caldo e all’afa. Il trucco waterproof per la stagione calda, come ad esempio quello Kiko, è un vero toccasana per chi ama sfoggiare un perfetto make up anche sotto il sole e in spiaggia. Se da un lato, però, abbiamo la garanzia di una buona tenuta dei cosmetici, dall’altro, invece, potremmo avere qualche difficoltà nel rimuoverli efficacemente. Cosa serve? Olio di gomito e fatica? Non inoltratevi in imprese da eroine! Per detergere il trucco resistente all’acqua basta saper scegliere il giusto prodotto struccante e… il fondotinta waterproof andrà via in una sola passata!

    Come togliere il trucco waterproof

    Prima di tutto, vi consigliamo di affidarvi ad un detergente bifasico che rimuove i cosmetici in maniera efficace e veloce. Questo tipo di prodotto ha una consistenza quasi acquosa e somma la funzione lenitiva a quella decongestionante. Versate una piccola quantità di prodotto su un dischetto oppure un batuffolo di cotone e passatelo sul viso. Nel caso di trucco waterproof per sopracciglia, abbiate cura di non strofinare: se usarlo una sola volta non è servito per rimuovere tutti i residui del make up, è sufficiente una seconda applicazione. Molte di noi mostrano una grande attenzione ai temi della bellezza e della cosmesi rispettosa sia della pelle che dell’ambiente. Per tutte coloro che preferiscono affidarsi a struccanti bio con buon inci e soluzioni fai da te, vi suggeriamo di applicare su un batuffolo di cotone l’olio di mandorle che agisce sciogliendo anche il trucco più resistente. Questi consigli sono importanti sia per un trucco waterproof in piscina che per il trucco waterproof sposa, particolarmente tenace perché realizzato per resistere per l’intero arco della giornata.

    Medicina estetica