Come nascondere le smagliature?

da , il

    Sono forse peggio della cellulite, perché sono più infami. Le smagliature si presentano come piccole striature della pelle e vengono sempre nei punti meno piacevoli. Glutei, seno e nei casi più gravi bracci e pancia, magari a causa di una dieta molto forte o di una gravidanza che vi aveva estremamente dilatato. Non c’è molto da fare, perché sono come delle cicatrici. Le possiamo nascondere, cercare di far assorbire in modo che si vedano meno, ma toglierle totalmente è molto complesso e non basta una crema. La prima cosa da fare è idratare moltissimo la pelle, soprattutto con dell’olio, per prevenirne la venuta.

    Poi cercate di mantenere il peso: fare la fisarmonica è letale, perché il nostro corpo potrebbe non essere così elastico, bevete molto perché l’idratazione deve essere interna ma anche esterna e non fumate. Come ho detto prima non c’è una cura reale e totalmente efficace. Se avete qualche piccola smagliatura andate in farmacia e comprate un prodotto specifico.

    Possono essere creme idratanti, ma anche a base di collagene o con effetto lifting. Tutti i prodotti contenenti nelle creme antirughe vanno benissimo, anzi considerate le smagliature proprio come segni del tempo. Oppure comprate cosmetici contenenti didrossiacetone, che serve per nascondere le imperfezioni della pelle. Ovviamente questa non è terapeutica, ma può aiutarvi in occasioni importanti.

    Poi evitate di prendere il sole, perché con l’abbronzatura cambiano colore diventando più evidenti e intense. Infine, contattate un medico per un intervento estetico: il laser o la dermoabrasione sono tecniche ottime.