Come mettere lo smalto nel modo giusto per renderlo perfetto

Mettere bene lo smalto può sembrare difficile, ma in realtà seguendo alcuni preziosi accorgimenti è molto semplice realizzare una manicure impeccabile. Ecco tutti i nostri consigli per mettere lo smalto alla perfezione, sui piedi e sulle mani, sulle unghie lunghe ma anche su quelle corte che comportano, a volte, qualche difficoltà in più.

da , il

    6 trucchi per mettere lo smalto in modo perfetto

    Capire come mettere lo smalto nel modo giusto per renderlo perfetto, alle volte, crea qualche perplessità anche nelle grandi appassionate di unghie. Capita spesso, infatti, di non riuscire a realizzare una manicure che sia davvero ordinata e curata, a causa di unghie rovinate o semplicemente di un’applicazione scorretta del prodotto e di alcune disattenzioni. Come mettere bene lo smalto rosso, ad esempio? E, ancora, come mettere lo smalto facilmente senza correre il rischio di commettere strafalcioni? Scopriamo insieme dritte e consigli su come mettere lo smalto, il video tutorial e tanto altro.

    Come applicare lo smalto senza sbavare

    A tutte le donne piace sfoggiare delle unghie semplicemente perfette.

    Per questo, molto spesso ci si chiede come mettere lo smalto rosso – sicuramente il più amato in assoluto – o più in generale come applicare al meglio lo smalto sulle nostre unghie.

    La guida su come mettere lo smalto di Clio, una delle beauty guru più famose di sempre, ha tantissime visualizzazioni e sul web si sprecano i tutorial per mettere lo smalto.

    In linea di massima, il procedimento è sempre il medesimo.

    A manicure ultimata, è opportuno mettere una base trasparente prima dello smalto, per non macchiare l’unghia e prepararla a ricevere il colore.

    Dopodichè, si consiglia di procedere con una o due passate di smalto, a seconda delle proprie preferenze. Il nostro suggerimento è di realizzarne due, una più leggera e un’altra più carica e piena.

    Il prodotto va applicato a partire dall’area delle cuticole, salendo poi fino alla punta delle unghie.

    Per ultimare il tutto, bisogna ricordarsi sempre di applicare un top coat fissante per sigillare lo smalto. Per eventuali sbavature – può capitare! – è meglio tenere a portata di mano una penna levasmalto o dei cotton fioc imbevuti di solvente, per essere più precise.

    Come mettere lo smalto ai piedi

    Il procedimento da seguire è lo stesso anche per i piedi.

    In questo caso, tra i trucchi per mettere lo smalto assolutamente da fare propri c’è quello di posizionare della carta igienica – bisogna prendere uno strappo piuttosto lungo – tra le varie dita per tenerle distanziate al meglio e rendere l’applicazione più agevole.

    L’ideale sarebbe utilizzare degli appositi separadita per smalto, ma questo escamotage casalingo è ugualmente efficace!

    Per mettere lo smalto sulle unghie dei piedi in modo veloce e performante è meglio stare sedute in posizione comoda e trovare un appoggio poco distante.

    Inoltre, consigliamo di partire sempre con il piede opposto alla mano che utilizziamo per applicare lo smalto e dal mignolo, quindi nella maggior parte dei casi si comincia con il mignolo del piede sinistro.

    Per non macchiare la pelle, suggeriamo di applicare della vaselina nella zona delle cuticole.

    Come applicare lo smalto sulle unghie corte

    Se le unghie non sono particolarmente lunghe e affusolate, niente paura!

    Esiste il nail contouring, una particolare tecnica di applicazione dello smalto che conferisce l’illusione ottica di unghie più lunghe.

    Come mettere lo smalto sulle unghie corte quindi?

    Consigliamo di applicare lo smalto nella parte centrale delle unghie, lasciando un piccolo spazio vuoto ai lati.

    In questo modo si avrà l’impressione che le unghie siano più lunghe. Questo è un trucco da poter attuare specialmente se si hanno unghie cortissime.

    Dolcetto o scherzetto?