Come mantenere lo smalto più a lungo

Ci si chiede spesso come non far rovinare lo smalto e, soprattutto, come assicurarsi uno smalto a lunga durata sulle unghie. Ecco tutti i trucchi e gli escamotage per rendere lo smalto per unghie super resistente.

da , il

    come mantenere lo smalto

    Capire come mantenere lo smalto più a lungo non è semplice, ma neppure impossibile. Sfoggiare unghie impeccabili e ordinate è indubbiamente il desiderio di tutte le donne ma, il più delle volte, succede che lo smalto non resista per più di un paio di giorni. Gli errori, molto spesso, stanno proprio nell’applicazione: scopri come come non far sbeccare lo smalto, seguendo con attenzione i vari step della stesura e scegliendo i giusti prodotti che possano assicurarti di raggiungere il tuo scopo, una manicure perfetta con smalto a lunga tenuta.

    L’importanza della manicure professionale

    Un buon modo per garantirsi le unghie perfette che tutte noi desideriamo è quello di curare mani e unghie con coccole beauty costanti che siano anche curative.

    Il manicure curativo è senza dubbio la soluzione ideale, specialmente se si ha tempo e modo di rivolgersi di frequente a un’estetista.

    In alternativa, è possibile procedere con la manicure fai da te, dalla rimozione delle pelliccine allo scrub che sia in grado di levigare le unghie consentendo al prodotto di aderire meglio, per uno smalto duraturo senza lampada.

    Far durare lo smalto più a lungo con la base trasparente

    Non bisogna mai dimenticare di applicare prima della stesura dello smalto colorato una buona base trasparente, da scegliere in base al proprio tipo di unghie.

    Opta per una base rinforzante per unghie, indurente o anti-giallo, a seconda delle tue necessità, ma non tralasciare mai questo step che garantisce al colore di aderire meglio e all’unghia di essere protetta.

    Il nostro consiglio è quello di applicare, specialmente se ci si mette lo smalto molto spesso, una base per smalto senza formaldeide.

    Smalto che dura di più con due passate

    Meglio una o due passate di smalto?

    Noi ne consigliamo due: il primo strato deve essere molto leggero e serve esclusivamente per dare la base di colore all’unghia.

    E’ con la seconda passata che il colore diventa pieno e si manifesta brillante e vivace.

    Suggeriamo di lasciare trascorrere almeno cinque minuti tra le due “stesure”, per far sì che il prodotto asciughi completamente ed evitare pasticci.

    Per velocizzare il processo, prova a immergere le mani in una bacinella con acqua ghiacciata: funziona!

    Applicare sempre il top coat sigillante

    Ti chiedi come evitare che lo smalto si rovini?

    ll passaggio del top coat è fondamentale: questo prodotto, infatti, è in grado di “sigillare” il risultato finale della manicure, garantendo allo smalto una lunga durata.

    Il top coat effetto gel è uno dei più richiesti. Per una resa ancora più duratura riapplicalo quando vorrai, all’occorrenza, per preservare il finish glossy delle tue unghie.

    Smalto perfetto e duraturo, alcuni consigli

    Quali sono gli altri trucchi per far durare lo smalto?

    Suggeriamo di indossare sempre dei guanti in lattice o in gomma quando ci si destreggia tra le pulizie di casa.

    In questo modo le unghie e le mani sono protette e lo smalto durerà più a lungo, senza “sbeccarsi” in modo antiestetico.

    Specialmente se hai da poco applicato lo smalto, meglio preferire la doccia al bagno in vasca.

    Le unghie, proprio come le mani, lasciate per parecchio tempo in ammollo si ammorbidiscono e possono rompersi o sfaldarsi.

    Come faccio a far durare lo smalto semipermanente?

    Purtroppo accade di avere a che fare con lo smalto semipermanente che si sbecca o si stacca subito.

    Non è un’evenienza troppo frequente, ma succede.

    Specialmente se il semipermanente è stato fatto a casa da sole, consigliamo di ricordarsi sempre di passare sulle unghie il buffer opacizzante prima di procedere con l’applicazione.

    Questo step è fondamentale per far aderire il colore all’unghia, così come la scelta di prodotti validi e sicuri.

    Dolcetto o scherzetto?