Come fare il latte detergente fai da te: i consigli utili e le ricette

Vi spieghiamo come fare il latte detergente fai da te seguendo alcune ricette naturali e facilissime! Seguiteci per scoprirle!

da , il

    Latte detergente fai da te

    Abbiamo pensato ad alcuni consigli su come fare il latte detergente fai da te. Lo struccante è uno dei cosmetici essenziali per la beauty routine quotidiana ma se riuscissimo a realizzarlo da sole e con ingredienti naturali, potremmo sicuramente beneficiarne sia in salute che in denaro! Delicato ed emolliente, basta applicarlo in piccole quantità su un dischetto di cotone per rimuovere trucco e sporco! Noi vi proponiamo più di una ricetta: non avrete più scuse per restarne senza! Vediamo dunque come fare il latte detergente fatto in casa.

    1) Latte detergente al miele

    Miele

    La nostra prima ricetta per latte detergente naturale è a base di miele e latte. Il nostro consiglio è di preparalo all’occorrenza e consumarlo subito o, in alternativa, aumentarne leggermente le dosi per utilizzarlo entro l’arco della giornata.

    Preparazione latte detergente al miele

    Latte detergente per pulire il viso

    Nella preparazione avrete bisogno di un cucchiaio di latte e uno di miele. E’ fondamentale che il primo ingrediente sia tiepido. Se al mattino volete ottimizzare i tempi e siete solite fare colazione con il latte, scaldate nel pentolino quello che vi serve da bere, aggiungendone ancora un po’ che terrete da parte per preparare il latte detergente fatto in casa. Versate questa piccola quantità in una ciotola, aggiungete il miele e amalgamate. Applicate sul viso e risciacquate con acqua corrente.

    2) Latte detergente alla camomilla

    Camomilla

    Pure in questo caso, è abbastanza semplice capire come fare il latte detergente per il viso. La ricetta a base di camomilla si presta perfettamente per le pelli sensibili perché il fiore presenta importanti proprietà lenitive.

    Preparazione del latte detergente alla camomilla

    Latte detergente per il viso

    Vi diamo le quantità indispensabili per un prodotto da conservare non più di 4 giorni: 150 ml di latte, 1 cucchiaio di fiori di camomilla. Mettete sul fuoco, scaldate senza far bollire e filtrate. Aggiungete 1 cucchiaio di farina e lasciate raffreddare prima di conservare in frigo.

    3) Latte detergente alla lavanda

    Fiori di lavanda

    Il migliore latte detergente? Per noi è quello a base di lavanda. Si tratta di un prodotto particolarmente indicato per chi ha la pelle caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo. Aggiungendo anche qualche foglie di ortica, riuscirete a minimizzare l’effetto lucido.

    Preparazione del latte detergente alla lavanda

    Lavanda per latte detegente

    Questa volta, mettete sul fuoco 100 ml di latte, 1 cucchiaio di fiori di lavanda e 2 di ortica. Spegnete prima che possa bollire e poi filtrate come nel caso precedente. Se volete anche un effetto astringente, aggiungeteci 1 cucchiaio di succo di limone.

    4) Latte detergente allo yogurt

    Yogurt magro

    La nostra ultima ricetta riguarda il latte detergente allo yogurt. Questa formula naturale è adatta in modo specifico per le donne che cercano rimedi naturali per la pelle molto secca.

    Preparazione latte detergente allo yogurt

    Tazza di latte caldo

    Nella preparazione, seguite queste dosi: 60 ml di latte e 45 grammi di yogurt bianco. Scaldate semplicemente e poi aggiungeteci qualche goccia di olio di jojoba, dalle numerose proprietà cosmetiche. Utilizzatelo entro pochi giorni.