Come fare da sole la ceretta all’inguine

da , il

    Consigli ceretta inguine

    Vi siete mai chieste come fare da sole la ceretta all’inguine? La ceretta è un trattamento indispensabile in estate, nessuna vuole correre il rischio di avere brutte sorprese nel momento in cui indossa un bikini. I problemi con questo tipo di depilazione sono diversi, ma principalmente consistono nella schiavitù dell’appuntamento dall’estetista, nel dolore che si prova nel momento dello strappo e nel rischio di follicoliti e peli incarnati nei giorni successivi. A tutto c’è una soluzione, con un po’ di coraggio ci si può fare da sole la ceretta, un po’ di dolore è inevitabile, ma con qualche trucchetto si può cercare di ridurlo e il rischio di peli incarniti si può scongiurare esfoliando con cura la zona da depilare.

    Molte donne vorrebbero provare con la ceretta all’inguine fai da te, ma sono frenate dalla paura di sbagliare e dal terrore di non avere il coraggio di compiere il famoso strappo. Noi cerchiamo di darvi alcune dritte utili in modo da permettervi di eseguire da sole una perfetta depilazione della zona bikini.

    Preparazione alla depilazione

    Per preparare la pelle della zona alla depilazione e evitare nel post la comparsa di peli superflui è importantissimo esfoliare con cura la zona, uno scrub delicato qualche giorno prima della ceretta è importantissimo. Inoltre per poter eseguire la depilazione senza fare guai è necessario accorciare i peli che si vogliono eliminare, è importante asciugare bene la zona applicando del talco ed è assolutamente indispensabile scegliere il “taglio” che si vuole ottenere.

    Ceretta, il momento cruciale

    Nel momento in cui si decide di provare la depilazione fai da te della zona bikini è importante scegliere il tipo di ceretta con cui si ha la maggiore manualità, in questo modo si evitano imprecisioni da dilettante, se preferite i prodotti naturali ricordatevi che potete sempre decidere di puntare sulla ceretta araba. Scelto il tipo di ceretta si può anestetizzare la zona passando un cubetto di ghiaccio sopra e poi è necessario prendere il coraggio a due mani e iniziare con il primo strappo. Lavorate su piccole zone in modo da contenere il dolore e non fare errori strappando troppi peli.

    Il post depilazione

    Dopo la ceretta è importante lenire la zona trattata, potete fare degli impacchi con della camomilla e applicare creme contenenti calendula e aloe. Per far si che la ricrescita dei peli sia più lenta vi consiglio di applicare delle creme post depilazione ritardanti e nei giorni successivi esfoliate delicatamente la zona in modo da combattere la formazione dei peli incarniti.

    Se cercate ulteriori informazioni sulla depilazione della zona bikini e sulla ceretta in generale vi consiglio di dare un’occhiata a questi articoli:

    Ceretta brasiliana: i trucchi per non soffrire troppo

    Ceretta brasiliana per tutti i gusti

    Depilazione brasiliana: trucchi e consigli

    Ceretta brasiliana: informazioni generali

    Dolcetto o scherzetto?