Come curare le doppie punte e avere dei capelli da fata! [FOTO]

da , il

    Come curare le doppie punte e avere dei capelli da fata!? È una delle domande che si fanno le donne più frequentemente. Le doppie punte sono un vero problema per tutte le chiome e sono un nemico con cui non si deve mai abbassare la guardia. Noi donne tendenzialmente non siamo mai contente dei nostri capelli, sono troppo ricci o troppo lisci, troppo piatti o troppo voluminosi, troppo biondi o troppo scuri e tendiamo a sottoporli a forti stress nel tentativo di trasformarli. Le messa in piega, le colorazioni continue e lo stress della vita quotidiana sono i principali fattori dell’indebolimento e della fragilità dei capelli.

    Lotta alle doppie punte

    Si pensa che l’unico modo per eliminare definitivamente le doppie punte sia quello di tagliare i capelli di un paio di centimetri; questo provvedimento, per alcune drastico, non basta; una cura continua della chioma permetterà di evitarne la ricomparsa a lungo e di mantenere i capelli in salute. Prima di tutto è importante lavare i capelli con grande attenzione, perchè è da questa fase che comincia la loro cura, è bene utilizzare sempre uno shampoo e un balsamo adatti al nostro tipo di capello, soprattutto se questi sono fini e fragili, come lo shampoo Punte a lieto fine di Herbal Hessence a base di estratti di seta e lamponi rossi e shampoo rinforzanti per capelli secchi e rovinati come lo shampoo riparatore di L’Occitane; in alternativa si può optare per metodi di lavaggio delicati, come il cowash. Molto importante è anche conoscere le sostanze che ci “spalmiamo” in testa, infatti per contrastare le doppie punte è meglio evitare prodotti che contengono siliconi, petrolati e parabeni. Il momento della messa in piega può essere un vero stress per i capelli, durante l’asciugatura della chioma è importante tenere il phon ad una certa distanza dalla testa per non sfibrare i capelli e non utilizzare la piastra quotidianamente.

    Precauzioni anti-doppie punte

    Per prevenire la comparsa delle doppie punte è importante curare i capelli ed evitare di sottoporli a stress inutili. Abbiamo già visto che è meglio non usare quotidianamente la piastra ma per non stressare troppo i capelli è importante anche proteggerli dai raggi del sole, soprattutto quando siamo al mare, utilizzando dei solari specifici o degli oli nutrienti come quello di cocco o di argan. Inoltre se vogliamo cambiare il colore ai capelli, quando è possibile, è importante farlo utilizzando tinture naturali come l’hennè o scegliendo con il parrucchiere un prodotto poco aggressivo. Per evitare che i capelli si possano sfibrare e rovinare è importante nutrirli e idratarli sia durante il lavaggio che nella fase successiva. Per completare i trattamenti anti doppie punte ricordatevi sempre di utilizzare maschere specifiche, da fare almeno una volta a settimana, per apportare nutrimento ai capelli, e sieri riparatori per sigillare le cuticole della fibra, come il burro Dritti al Punto di Lush, perfetto anche per illuminare e donare un piacevole profumo alla chioma.

    Medicina estetica