Come avere un viso radioso dopo una notte brava

da , il

    Passare una notte fuori a divertirsi è necessario per staccare la spina e ricaricarsi un po’, il problema è che il mattino dopo abbiamo spesso un aspetto cadaverico, il nostro viso appare invecchiato, le rughette sono accentuate, la pelle è spenta, gli occhi sono gonfi, le occhiaie infinite e qualsiasi trucco andiamo a realizzare rischia di rivelarsi un mezzo disastro. Se poi abbiamo passato una notte in piedi per motivi di lavoro o di studio il nostro aspetto la mattina dopo è un peso ancora più atroce da mandare giù. Oggi voglio darvi alcune dritte per far si che il nostro viso appaia riposato e luminoso anche se in realtà le ore di sonno che abbiamo alle spalle sono pochissime.

    Il primo passo fondamentale è rimuovere accuratamente tutto il trucco anche se siamo sfinite e non vediamo l’ora di infilarci nel letto, inoltre è indispensabile idratare la pelle e stendere un buon contorno occhi.

    Quando ci svegliamo l’ideale è detergere il viso con un prodotto che va ad esfoliarlo leggermente in modo da eliminare la patina grigiastra sul viso, come sempre non va dimenticata la crema idratante e per dare una sferzata di energia alla pelle l’ideale è stendere sul viso un siero effetto lifting, per ridurre il gonfiore degli occhi possiamo fare un veloce impacco rinfrescante, e stendere un contorno occhi che contiene caffeina e agisce velocemente su borse e occhiaie.

    Passiamo al momento del trucco, per prima cosa l’ideale è stendere un primer idratante e illuminante, come fondotinta l’ideale è usarne uno che abbia una formula leggera in modo da non appesantire il viso e per correggere le occhiaie è indispensabile usare un correttore specifico, meglio se idratante, che non vada ad infilarsi nelle pieghette e nelle rughette. Per il trucco occhi bisogna evitare i colori scuri e le matite nere o marroni nella rima interna dell’occhio perchè tendono a rimpicciolirli, l’ideale è usare ombretti in colori neutri, meglio se shimmer che regalano luce allo sguardo. All’interno della rima dell’occhio per aprire lo sguardo evitate di usare la matita bianca perchè potrebbe risultare innaturale in questa situazione, usatene una color carne, in questo modo darete luce all’occhio e attenuerete i rossori.

    Immagini tratte da:

    www.narscosmetics.com

    www.lauramercier.com

    www.maccosmetic.com

    sweetshugahon.blogspot.com

    www.makeupgeek.com

    www.kikocosmetics.com

    firebird76.blog.tiscali.it

    www.beautyinthebag.com

    Medicina estetica