Come asciugare i capelli senza phon: una guida di bellezza

da , il

    alexa chung dark brown hair

    Come asciugare i capelli senza phon. Fare la sauna sotto l’asciugacapelli è l’ultima cosa che vi sentite di fare quando il sole splende e avete un appuntamento, ma non volete rischiare di uscire di casa senza dare un un colpo di phon. Non è la cervicale che temete, ma una chioma totalmente allo sbando. Lasciare asciugnare i capelli al naturale, oltre a essere molto cool, come hanno mostrato le passerelle della Primavera/Estate 2014 passerelle, rappresenta un notevole risparmio di tempo ed energia. Allora provate. Seguite allora i consigli di George Northwood, l’hairstylist di celeb come Alexa Chung, Rosie Huntington-Whiteley e Poppy Delevingne.

    Come asciugare i capelli senza phon: il taglio

    Fuori fa caldo e avete appena lavato i capelli. Cosa fate? Sudate sotto il phon o provate l’asciugatura all’aria tipo spiaggia? La tentazione è forte, anche perché l’effetto beach waves è un stile pefetto per le giornate d’estate, ma se poi vi ritrovate con un ammasso di capelli crespi, che cosa fate? Se seguite i consigli degli hairstylist delle star, non succederà. “Cerco sempre di adeguare i tagli di capelli alle esigenze dei mesi estivi. So che quando c’è il sole, le mie clienti sono meno propense a spendere tempo e a sopportare il caldo per lo styling dei capelli. Quindi, il taglio è la chiave di tutto. Consiglio di tenere i capelli un po’ più lunghi, perché è meno probabile che diventino crespi, dato che pesano di più” sottolinea Northwood. E se lo dice lui che vive e lavora a Londra, dove il sole splende per modo di dire, pensate che cosa possiamo fare qui!

    Come asciugare i capelli senza phon: gli step

    Asciugare i capelli con l’asciugamano è il primo passo da fare una volta uscite dalla doccia. Anche se può apparire ovvio, impiegate un paio di minuti per farlo correttamente e vedrete che ne sarà valsa la pena. Cercate di eliminare la maggior parte dell’acqua tamponando in modo accurato. Usare l’asciugamano tende a creare un po’ di nodi, quindi, con testrema leggerezza, passate il pettine, ma non esagerate se volete ottenere una texture naturale, tipo lo spettinato ad arte di Alexa Chung. A questo punto dovete procedere i modo diverso a seconda del vostro tipo di capelli: mossi o ricci, lisci o fini. Se avete i capelli ricci o mossi, fissate le onde naturali create dall’asciugatura all’aria prodotto specifico, come la linea Redken Curvaceous, progettata per asciugatura ad aria, a differenza di altri prodotti realizzati per lo styling con il calore del phon. Se invece i vostri capelli sono molto lisci o fini, evitate i prodotti per lo styling e applicate un po’ di olio cosmetico per capelli (di semi di lino o di argan) sulle punte secche. Non usate prodotti volumizzanti, perché sono progettati per lo styling con il calore, quindi se volete dare volume, è provare a sollevare i capelli alla radice e a lasciarli asciugare così. Fatto ciò, lasciate stare i capelli, perché più li toccherete, più li rovinerete. Una volte che sono completamente asciutti, aggiungete ancora una piccola quantità del prodotto che avete applicato, cioè la crema o l’olio. Se i vostri capelli hanno bisogno di struttura, mettere un prodotto tipo Redken Quick Tease, che aiuta a creare un effetto cotonato.