Colpi di sole: la tecnica degradé Joelle [FOTO]

Colpi di sole: la tecnica degradé Joelle [FOTO]

    La tecnica degradé è un’alternativa al colpo di sole. Parto da una mia esperienza. Sono abbastanza chiara e mi schiarisco con meches e colpi di sole. Alla lunga il colore però diventa paglierino e tende a invecchiare un pochino. La soluzione che oggi propongono molti parrucchieri è il degradè, ovvero una schiaritura molto naturale per illuminare i capelli. Sono sottili e simili al colore naturale, solo uno massimo due toni in meno. Se guardate la galleria fotografica vi renderete conto quanto sono belli. I problemi: ci vuole una vita a farli e poi ovviamente costano.

    Il degradé Joelle è processo di colorazione che si adatta ai capelli, creando sfumature ultra naturali. Un difetto del colpo di sole, se troppo chiaro, è l’effetto cerchietto.

    Lo chiamo così, ma è il segno della ricrescita. Colpo dopo colpo, ripresa dopo ripresa diventano una tinta e lo stacco dalla radice è bruttino. Questo problema si supera con il degradè.

    Si possono fare ovviamente su tutti i colori (biondo, rosso, tabacco, sabbia, rame) e anche su quelli bianchi, nonostante tante persone sostengano che non ci sia una copertura. In effetti non tinge, semmai decolora. Ai bianchi aggiunge quelle sfumature da rendere il capello naturale, senza effetto tintura, ma giovane.

    Insomma in occasione dell’estate vi consiglio di abbandonare il classico colpo di sole, perché il sole lo rovina e tende a schiarirsi moltissimo già da solo. Provate qualcosa di nuovo e fatemi sapere come vi siete trovati.

    274