Medicina Estetica

La bellezza non ha più segreti grazie ai consigli dei medici estetici e alle nuove tecniche all'avanguardia

Collo e décolleté, come preservarne la bellezza

Collo e décolleté, come preservarne la bellezza
da in Décolléte, Lifting, Medicina estetica
Ultimo aggiornamento:
    Collo e décolleté, come preservarne la bellezza

    Collo e décolleté sono zone soggette a cedimenti antiestetici, riduzione dell’elasticità, aumento dei capillari e delle rughe, comparsa di macchie, spesso correlati all’invecchiamento cutaneo. A seconda della gravità degli inestetismi i medici consigliano trattamenti diversi che vanno dai peeling chimici alla laserterapia, dai filler di acido ialuronico al botulino. Anche le creme di bellezza concorrono nella quotidianità a ridurre i segni del tempo, che tuttavia difficilmente scompaiono. Certo, le buone abitudini sono importanti ma spesso è grazie alla medicina estetica che si possono ottenere risultati efficaci di lunga durata. Tuttavia le donne disposte a ricorrere al bisturi sono una minoranza sebbene oggi, in realtà, non sia nemmeno necessario. Lo dimostrano innovative tecniche estetiche come l’Ultherapy, premiata come prodotto dell’anno, che ringiovanisce la pelle dal di dentro in modo naturale.

    Collo e décolleté, esattamente come il viso su cui spesso focalizziamo le cure quotidiane, richiedono altrettante attenzioni perché nel tempo, vogliano o no, subiscono i segni dell’invecchiamento. Si ritiene che le prime rughe, in queste zone, compaiano già intorno ai 30 anni a causa del cedimento dei tessuti sebbene gli stili di vita individuali concorrano a migliorarne o peggiorarne l’aspetto.

    Per preservarne la bellezza oltre all’utilizzo di creme specifiche e alle corrette abitudini, prima fra tutte bere quotidianamente molta acqua, si può intervenire con trattamenti efficaci ma poco invasivi, adatti a donne di tutte le età. Per esempio le tecniche biorivitalizzanti che rispetto ai metodi tradizionali distendono la cute in modo più naturale. Merito dell’immissione nel mesoderma, strato intermedio del derma, di sostanze rivitalizzanti che ringiovaniscono la pelle senza forzature.

    Ed oggi che la medicina estetica fa passi da gigante, il lifting collo e décolleté si apre anche agli ultrasuoni. Un trattamento innovativo non chirurgico approvato FDA, l’Ultherapy, dotato di sonda ecografica il cui utilizzo è indispensabile per evitare seri effetti collaterali, che consente di riattivare in una sola seduta di circa un’ora la produzione di collagene grazie al calore indotto dagli ultrasuoni. Se un tempo solo il bisturi poteva raggiungere gli strati più profondi della pelle, ora ci pensano loro e i risultati, più naturali e duraturi, ne sono la prova. Collo e décolleté risultano visibilmente ringiovaniti e il miglioramento è progressivo nel tempo. Ulteriore vantaggio rispetto agli interventi chirurgici la possibilità di riprendere le normali attività da subito.

    Il lifting a ultrasuoni è in tal senso rivoluzionario, considerato poi che la maggioranza delle donne preferisce evitare l’uso del bistur. Il funzionamento è semplice: il calore prodotto dagli ultrasuoni microfocalizzati su cute, sottocute e muscolo stimola la produzione di fibre collagene che sono le proteine strutturali della pelle, grazie alle quali rimane giovane e tonica. L’intervento è mirato perché gli ultrasuoni agiscono solo sulle zone focali, evitando i tessuti non coinvolti. La contrazione del collagene che ne deriva induce la produzione di queste fibre. I risultati sono evidenti da subito, l’aspetto cutaneo migliora visibilmente nei 2-3 mesi successivi durando molto a lungo. Si raccomanda di rivolgersi sempre a centri medici certificati Ultherapy.

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    599

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DécolléteLiftingMedicina estetica