Coda bassa o laterale come le star: gli hairstyle da copiare [FOTO]

da , il

    Vuoi sfoggiare anche tu la coda bassa o laterale come le star? Ecco gli hairstyle da copiare. La coda di cavallo bassa è da sempre un’acconciatura molto amata, perché sa essere comoda o elegante, a seconda dell’occasione per cui viene scelta. Risulta infatti adatta a una serata importante come a una giornata in ufficio o a un’uscita con le amiche. Si può fare con i capelli lisci, ricci, ondulati, mossi o arricciati con l’arricciacapelli. Sarà per questo è è spesso protagonista del hairstyle delle dive sui red carpet ed è molto amata dagli stilisti in passerella.

    La coda bassa o laterale morbida

    Ora sbizzarritevi a provare tutte le acconciature con la coda bassa o laterale. La prima coda da chiedersi è morbida o tirata? La coda bassa morbida conferisce un aspetto romantico e un po’ hippie, soprattutto con la riga in mezzo e alcune ciocche che cadono fuori dal fermaglio, ma se i capelli non sono lucidi e curati potrebbe sortire l’effetto opposto e farvi apparire dimesse o sciatte. Grazie all’essenza minimal chic, la coda bassa morbida è usata spesso nelle sfilate, perché mette in risalto la bellezza delle modelle, senza distrarre l’attenzione dagli abiti e dagli accessori. È inoltre molto amata dalle star del cinema e della televisione, sia nelle occasioni mondane, sia nella vita quotidiana. Gwyneth Paltrow porta la coda bassa morbida con la chioma ultra liscia, Jessica Alba con i capelli e attorcigliati a fermaglio, Jessica Biel e Selena Gomez con i capelli mossi. Blake Lively è una vera patita della coda bassa morbida e la porta in tutti i modi: con i capelli ondulati naturali, stirati e perfino nella versione con treccia.

    La coda bassa o laterale tirata

    La coda bassa o laterale tirata è una delle acconciature più presenti agli eventi mondani, come le cerimonie di premiazione, le prime visioni o le presentazioni. Ogni diva, almeno una volta, ha calcato un tappeto rosso con una coda bassa tirata. In questo caso, consigliamo di tracciare una riga laterale ben definita e di fissarla con la lacca o uno spray lucidante, come Gemma Arterton alla prima di Runner Runner e Kim Kardashian. Per dare volume, potete cotonare i capelli, come Nicole Kidman a Cannes 2013. Se avete i capelli ricci potete stirare le radici e lasciare le punte al naturale.

    Come fare una coda bassa perfetta

    La coda bassa o laterale è un hairstyle molto versatile adatto a ogni occasione, a seconda del modo in cui viene proposto. A differenza della coda alta, che sta bene a una capigliatura lunga e folta, la coda bassa si adatta a tutti i tipi di capelli, anche a una chioma di lunghezza media e non particolarmente abbondante. Il segreto di una coda perfetta e bellissima è la lucentezza. Per ottenere il massimo risultato, idratate le lunghezze quando i capelli sono ancora bagnati con un olio specifico. Successivamente raccogliete i capelli a ciocche e fermateli con un elastico morbido che poi coprirete con un fermaglio gioiello, un nastro o una ciocca di capelli arrotolata. Per fissare l’acconciatura spruzzate la lacca dall’effetto naturale o un prodotto luccicante.