Clio Makeup realizza con Pupa la Mimi&Oscar Collection

da , il

    Pupa si prepara a lanciare una nuova collezione make up limited edition realizzata in collaborazione con un’esperta beauty molto amata in rete, la simpaticissima Clio Makeup, al secolo Clio Zammatteo. La collaborazione tra la casa cosmetica italiana e la makeup artist, nonché beauty guru di YouTube, si è concretizzata nella linea ClioForPupa: Mimi&Oscar Collection. La collezione unisce due passioni di Clio, i suoi gatti e il mondo del make up, e rispecchia a pieno la sua personalità, è colorata e spumeggiante come appare lei nei video di trucco che siamo abituate a seguire con costanza e piacere.

    Punto forte della Mimi&Oscar Collection sono i due quad di ombretti 4Eyes, Mimi è sui toni del viola, del blu e del grigio ed è perfetto per realizzare trucchi smokey, Oscar invece è in toni neutri ed è una palette perfetta per il giorno ma con spunti interessanti anche per la sera. Per completare un trucco realizzato con uno dei due quad sono proposte due matite Automatic Liner, la 01 Golden dmq, un oro caldo molto luminoso e la 02 Blue Adria, un bel blu cobalto acceso. Clio per aiutarci a far durare a lungo il trucco occhi ha anche pensato ad un primer, la Base Pre Trucco Uniformante, una crema nude che permette di uniformare la palpebra, sfumare l’ombretto e farlo durare a lungo.

    Una makeup artist sa bene che per il trucco labbra è fondamentale per completare un make up, in questo caso Clio conferma il suo amore per i lip gloss e i colori nude, proponendo il Lip Perfection Natural Shine nella colorazione Momo Nude. Clio ha una grande passione anche per gli smalti e nella collezione che ha realizzato con Pupa ne sono proposti due, in due tonalità di gran tendenza nei prossimi mesi, Mimi Green, un turchese spento tendente al verde, e Oscar Gray, un grigio fumo di Londra piuttosto cupo.

    La collezione uscirà ad ottobre e il lancio sarà accompagnato da un mini tour di Clio, organizzato da Pupa, che toccherà alcune delle principali città italiane.

    Dolcetto o scherzetto?