Chirurgia estetica, nuove soluzioni per uno sguardo al top

Chirurgia estetica, nuove soluzioni per uno sguardo al top
da in Chirurgia Estetica, Occhiaie, rughe, trattamenti estetici viso
Ultimo aggiornamento:

    Interventi estetici per uno sguardo giovane

    La chirurgia estetica può essere un’alleata preziosa per avere uno sguardo al top, quando occhiaie, borse e zampe di gallina diventano un problema persistente e nulla sembra riuscire ad attenuarle l’intervento chirurgico può essere una valida soluzione. Tutte noi, chi più chi meno, ci troviamo a convivere con cerchi bluastri sotto gli occhi, gonfiore e rughette d’espressione, in alcuni casi questi inestetismi sono leggeri e possono essere attenuati od eliminati con l’uso di creme specifiche e con l’aiuto del make up, ma in altri i geni possono remare contro e rendere questi inestetismi così evidenti da rendere necessario un intervento drastico. Scopriamo insieme come eliminare occhiaie, borse e zampe di gallina quando tutte le cure provate sembrano essere inefficaci.

    Quando le occhiaie sono un serio problema e nessun correttore sembra in grado di far nulla per attenuare l’alone violaceo o bluastro può essere utile ricorrere a trattamenti estetici ad hoc. Per attenuare l’ombra scura che segna la zona sotto l’occhio sono molto efficaci i peeling specifici. Questi trattamenti di esfoliazione profonda vengono eseguiti con sostanze delicate, come acido lattico e acido tricloroacetico, che non stressano l’area del contorno occhi e in aiutano a schiarire, tonificare e levigare la pelle attenuando così notevolmente la visibilità delle occhiaie. Per combattere i fastidiosi cerchi scuro sono considerate molto efficaci anche le infiltrazioni di acido ialuronico in microparticelle. Si tratta di infiltrazioni eseguite con microcannule che stimolano la produzione di collagene e rendono la pelle del contorno occhi più tonica e compatta. Se l’inestetismo che spegne il vostro sguardo sono le rughette di espressione e le zampe di gallina, oltre all’utilizzo quotidiano di una buona crema elasticizzante specifica per il contorno occhi, potete ricorrere alle infiltrazioni con la tossina botulicina. Il botox è molto usato in medicina estetica e anche nella zona perioculare è considerato un valido alleato per distendere, tonificare e levigare la pelle.

    Infine se il vostro problema sono le borse e le palpebra gonfie vi consigliamo di provare i massaggi linfodrenanti, questi aiutano a eliminare il ristagno di liquidi che è il principale responsabile del gonfiore.

    Superati gli anta spesso le occhiaie diventano più scure e l’infossamento dell’area sotto palpebrale più profondo, questo cambiamento contribuisce a spegnere lo sguardo e a renderlo più pesante. Niente paura la medicina estetica si evolve continuamente ed è nato un nuovo intervento considerato molto efficace per la risoluzione di questo tipo di problema, il Fat Grafting. In cosa consiste questo intervento è piuttosto semplice, dato che l’obbiettivo è rendere più turgida e piena la zona del contorno occhi viene prelevato del grasso in altre zone del corpo e viene immediatamente iniettato nella parte da trattare. Si tratta di un intervento meno invasivo della blefaroplastica e più efficace e duraturo dei filler, non sono necessari ritocchi e ripetizioni costanti, per cui è il trattamento più consigliato per ridare freschezza e turgore alla zona del contorno occhi.

    578

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia EsteticaOcchiaierughetrattamenti estetici viso Ultimo aggiornamento: Giovedì 06/09/2012 22:00
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI