Chanel N.5, il profumo più famoso al mondo potrebbe cambiare per sempre

da , il

    Chanel N.5, il profumo più famoso al mondo potrebbe cambiare per sempre

    Chanel N.5 è il profumo più famoso al mondo, ma potrebbe cambiare per sempre. La notizia si sta diffondendo a macchia d’olio sul web, grazie ad un comunicato diramato dalla maison Chanel ai maggiori mezzi stampa. A quanto pare, la costruzione di una nuova linea ferroviara ad alta velocità nei pressi di Grasse, cittadina della Provenza che dà i natali alla celebre fragranza, potrebbe seriamente compromettere e mutare la composizione del profumo più amato da Marylin Monroe. Scopri tutti i dettagli!

    Ormai un’icona del beauty, la fragranza Chanel N.5 risale al 1921 e fu commissionata da Coco Chanel in persona al profumiere Ernest Beaux. Da allora il profumo voluto dalla straordinaria Coco non ha mai sbagliato un colpo, diventando nel corso degli anni il preferito di moltissime star.

    Chi non si ricorda, ad esempio, di Marylin Monroe e della sua sfrenata passione per Chanel N.5? L’attrice dichiarava di andare a letto indossando esclusivamente poche gocce del suo profumo del cuore. Complice il suo bouquet fiorito classico ed elegante, ma al contempo sensuale e senza tempo, Chanel N.5 ha attraversato tante epoche storiche differenti senza vedere minimamente scalfito il proprio fascino e il proprio appeal. Non a caso, questa fragranza rientra a tutti gli effetti tra i prodotti di bellezza che ogni donna dovrebbe provare almeno una volta nella vita.

    Ebbene, qualcosa sta cambiando.

    Secondo quanto riportato dal The Figaro e dichiarato dalla stessa maison Chanel, il celebre profumo rischia di cambiare per sempre. La causa è da rintracciare nella costruzione di una nuova linea ferroviaria ad alta velocità che passerebbe proprio per Grasse, città provenzale in cui Chanel N.5 viene prodotto da sempre.

    profumo chanel n5

    Questi lavori ferroviari renderebbero praticamente impossibile per il brand continuare a produrre il proprio profumo a Grasse, in quanto la nuova linea passerebbe proprio per i campi di fiori necessari alla formulazione della leggendaria fragranza. Chanel, quindi, dovrebbe provvedere a trovare una nuova sede, ma Chanel N.5 – se riuscirà a sopravvivere – cambierà comunque irrimediabilmente.

    A quanto pare occorrono una dozzina di rose di maggio e ben 1000 gelsomini per realizzare ogni singola boccetta da 30 ml di Chanel N.5. Quelli di Grasse, inoltre, sarebbero fiori unici ed eccezionali, difficili da trovare altrove.

    Cosa succederà al profumo-leggenda?

    Frattanto, meglio affrettarsi e approfittare della possibilità di ricevere regali di Natale beauty per accaparrarsene un flacone!