Carnevale 2011, parrucche e acconciature per i vostri capelli

  • Commenta
Parrucche e acconciature per carnevale

Avete scelto un’acconciatura o una parrucca per Carnevale? Ormai non manca tantissimo e forse potreste incominciare a pensare al vostro look, soprattutto se avete un evento particolare cui dovete partecipare. Non c’è bisogno di mascherarsi, a volte basta solo studiare un bel make up e raccogliere i capelli nel modo giusto. Gli abiti possono anche essere i soliti o quelli per una serata mondana. Vediamo un poco come aggiustare la chioma. Potreste optare per la soluzione più classica: ciocche colorate molto eccentriche, in stile Avril Lavigne.

  • Crudelia
  • Maria Antonietta
  • Donna della giungla
  • Marilyn
  • Capelli rosa
  • Capelli corti e rossi

Il fucsia è sicuramente un colore caldo e molto femminile, ma se la vostra anima è più dark e meno punk, allora vanno bene anche il viola, il blu e il nero. Che ne dite? Ci sono degli spray che vanno via con l’acqua, altrimenti andate dal parrucchiere.

Devo dire che in occasione del carnevale preferisco decisamente le parrucche, forse perché mi sono tinta i capelli molto in passato e mi sembra che sia ormai una tendenza un po’ superata. Esistono parrucche low cost, che trovate davvero per quattro soldi (valgono anche poco) e parrucche costosissime, che assomigliano a capelli veri (spesso lo sono anche).

In questo caso potreste ispirarvi a una donna del passato da Marilyn Monroe a Maria Antonietta o giocare con i cartoni animati, come Crudelia o Jessica Rabbit. Che ne dite di Jane? Insomma, lì potete assecondare la vostra natura e divertirvi come credete.

  • Crudelia
  • Maria Antonietta
  • Donna della giungla
  • Marilyn
  • Capelli rosa
  • Capelli corti e rossi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mercoledì 23/02/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
1
2
3
4
5
6
8
Scelti da voi
10
Paper Project
11
Segui PourFemme
Ultimi Video 12
 
14

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
16
17
Scopri PourFemme
18
19
torna su