Capelli rossi, i consigli per scegliere la tonalità giusta [FOTO]

  • Commenti (1)
Capelli rossi, le tonalità più belle

Anche voi vorreste osare e tingere di rosso i vostri capelli, ma temete di sbagliare clamorosamente tonalità? Va detto che i capelli rossi sono davvero bellissimi e che sono molte le ragazze che desiderano almeno una volta nella vita di poter avere una seducente chioma scarlatta. Il rosso però non è un colore facile da portare, sono numerose le sue sfumature e purtroppo non donano a tutte allo stesso modo. Se l’idea di avere i capelli rossi vi tenta e volete togliervi questo sfizio, vi consigliamo di scegliere con attenzione la tonalità su cui puntare in modo da avere una chioma rossa che si sposa alla perfezione con i vostri colori. Per aiutarvi in questa complessa scelta scopriamo insieme quali tonalità di rosso donano a chi e in che modo è possibile avere una chioma rossa perfetta.

  • Emma Stone capelli rossi
  • Colore di capelli come scegliere il rosso
  • Rosso fuoco
  • Rosso ciliegia
  • Rosso acceso
  • Castano ramato
  • Capelli rossi
  • Biondo ramato chiaro

Quale tonalità di rosso scegliere?

Quale tonalità di rosso scegliere per i capelli

Vediamo qualche dritta per scegliere la tonalità di rosso più adatta a voi! Il primo consiglio è quello di provare prima il colore facendo una tintura non permanente senza ammoniaca né ossigeno, in questo modo, se il risultato non dovesse piacervi, in qualche settimana potrete naturalmente tornare al vostro colore naturale, senza dover sovrapporre tinture su tinture, che alla lunga rischiano di danneggiare i vostri poveri capelli. Se non amate il look rock, assolutamente sconsigliato scegliere il rosso fuoco di Rihanna, anche perchè ricordate che, se dona a lei, non vuol dire che doni anche a noi comuni mortali. Bellissimo e molto facile da ottenere è il biondo ramato: in questo caso basterà una base bionda su cui applicare un impacco all’hennè, ovviamente dalle tonalità rosse. Il rosso rame e il castano ramato sono delle colorazioni perfette per chi ha una carnagione chiara, si tratta di tonalità molto naturali che tendono a regalare un’aspetto sofisticato ed etereo. Perfetto per le castane il rosso mogano, una tonalità calda e intensa che dona praticamente a tutte. Assolutamente da provare per chi è alla ricerca di un colore sensuale ed intenso il rosso tiziano, una tonalità vibrante che richiede molte cure ma che è amatissima dalle cultrici della chioma scarlatta.

Consigli per capelli rossi perfetti

Consigli per capelli rossi

Nella scelta del colore rosso tenete in considerazione il vostro stile ed il colore di carnagione. Questo dovrebbe essere un dettaglio che un buon parrucchiere non dimentica mai: sarebbe infatti un vero sacrilegio proporre un rosso chiaro o un biondo ramato a chi ha una carnagione scura e olivastra, mentre un mogano violaceo potrebbe essere troppo intenso per chi ha un viso latteo. Ricordate che il colore di capelli influisce in modo decisivo sul look perciò il rosso fuoco è ok se amate avere un’immagine aggressiva e piuttosto forte, il mogano è l’ideale se volete dare una semplice sferzata di vitalità al vostro castano, il rosso tiziano è perfetto se siete alla ricerca di un look sensuale e iper femminile, mentre il rosso e il biondo rame sono ideali se volete avere un’aspetto chic ed estremamente ricercato.

Come abbinare il colore di capelli alla vostra carnagione

Come abbinare i capelli rossi con la carnagione

Scegliere la colorazione dei capelli in base alla propria carnagione è importante per valorizzarsi e avere un’aspetto armonico. Se avete la carnagione chiara, un castano con sfumature rosse è proprio quello che fa al caso vostro, in alternativa potete optare per un bellissimo biondo ramato, un colore che va sempre molto di moda e che fa impazzire anche gli uomini. In linea generale se avete la carnagione chiara sappiate che i capelli rossi su di voi saranno a dir poco strepitosi, mentre fate più attenzione se avete una pelle olivastra o mediterranea, in questo caso infatti, per voi è consigliato un rosso scuro o un mogano intenso. Il rosso tiziano dona quasi a tutte, l’importante è scegliere una tonalità più o meno intensa a seconda di quanto è chiara la propria carnagione, mentre il rosso fuoco è una colorazione così particolare da donare solo a poche elette che hanno la fortuna di avere dei lineamenti perfetti.

Come curare i capelli rossi

Cure per i capelli rossi

I capelli rossi sono davvero stupendi, ma perchè siano sempre vibranti e lucenti è importante curarli con attenzione. I capelli rossi colorati vanno sempre trattati con prodotti specifici, shampoo e balsamo per capelli colorati o arricchiti con hennè per mantenere vivi i riflessi sono indispensabili per far si che la colorazione appaia vivida a lungo. Maschere nutrienti e impacchi idratanti sono d’obbligo per mantenere la chioma sana e far si che il colore sia sempre luminoso e intenso. Per reidratare i capelli potete ricorrere a maschere specifiche che si trovano in commercio o ad impacchi fai da te a base di yogurt, miele, olio di mandorle o olio di oliva. Infine ricordate che per mantenere lucenti i capelli sono molto utili i risciacqui a freddo con aceto di mele o con infuso di legno di sandalo rosso. Provate a seguire i nostri consigli e vedrete che il vostro rosso sarà più vivido e intenso più a lungo.

  • Emma Stone capelli rossi
  • Colore di capelli come scegliere il rosso
  • Rosso fuoco
  • Rosso ciliegia
  • Rosso acceso
  • Castano ramato
  • Capelli rossi
  • Biondo ramato chiaro

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Martedì 01/05/2012 da

Commenti (1)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Laura Vivanco 20 settembre 2011 17:39

VORREI SAPERE IL COLORE DE LA ATTRICE DE MENTALIST AMANDA RIGHETTI CHE COLORE DI ROSSO è GRAZIE MILLE

Rispondi Segnala abuso
1
2
3
4
5
6
8
Scelti da voi
10
Paper Project
11
Segui PourFemme
Ultimi Video 12
 
14

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
16
17
Scopri PourFemme
18
19
torna su