Capelli ricci afro, i tagli più glam da copiare [FOTO]

da , il

    Capelli ricci afro, i tagli più glam da copiare per avere una chioma originale e con uno style unico. Le acconciature afro conoscono la loro espansione durante gli anni ’70, e con la disco music e Jimi Hendrix, diventeranno simbolo di un’epoca e di un genere musicale. Le acconciature afro sono solitamente quelle in cui i capelli si allargano a sfera in modo naturale attorno alla testa, creando una capigliatura voluminosa e originale ma c’è molto di più, infatti, chi ha i capelli molto ricci può sbizzarrirsi con un mare di tagli lunghi o cortissimi, colorati o in versione naturale con cui mettere in risalto il proprio viso. Se volete scoprire quali sono i tagli più in voga e come renderli unici non vi resta che seguire tutti i nostri consigli.

    I capelli afro

    Voluminosi, gonfi e riccissimi questo sono i capelli afro nell’immaginario comune, una sfera di capelli che circonda la testa, morbida e uniforme, tipica degli anni della febbre del sabato sera. I capelli ricci in stile afro si sono affermati grazie a personaggi icona come Jimi Hendrix e oggi star del calibro di Beyonce e Rihanna hanno rilanciato questa particolare capigliatura. Sogno di molte donne con capelli lisci o mossi che non sanno che prendersene cura è un lavoro che bisogna portare avanti tutti i giorni; infatti le chiome così ricce sono spesso formate da capelli sottili e molto fragili, che tendono a rovinarsi e spezzarsi in fretta. Per evitare che questo possa accadere è importante non far subire alla chioma stress provocati da calore eccessivo, come le stirature chimiche o con piastra, e da tinte aggressive. Anche la messa in piega, per domare i capelli ricci, va fatta con attenzione, pettinarli delicatamente e proteggere le punte con oli e balsami permetterà di averli più belli che mai e a sfoggiare incredibili hairstyle. Con le giuste cure non c’è taglio non adatto ai capelli afro, corti, con creste, rasati sul lato, lunghi e colorati, per una chioma da fare invidia.

    Tagli e colori per capelli afro

    I tagli afro non sono solo quelli voluminosi oltre misura, tantissimi sono gli hairstyle che si possono realizzare con queste chiome particolari. Bellissimi sono i nuovi tagli con cresta, in cui basterà rasare i lati della testa o accorciarli rispetto alla parte superiore. Anche Lupita Nyong’o, agli ultimi oscar, si è presentata con un taglio corto più lungo nella parte centrale della testa, arricchito da un semplice cerchietto. Se vi piacciono i capelli naturali e gonfi, lasciateli crescere e scalateli nella parte frontale in modo da incorniciare il vostro viso, create una riga centrale o laterale e illuminateli sulle lunghezze con un balayage o uno splashlight. Per ottenere capelli ricci come quelli afro in poche mosse potrete avvolgere sottili ciocche con dei pezzi di carta e lasciarli in posa per un’intera notte. I capelli afro sono perfetti portati corti, quasi rasati, e colorati con tinte accese come il rosso e il color caramello o in versione bicolor, con nuance fluo come il viola e il rosa baby. Se desiderate avere tante altre idee per hairstyle afro, sfogliate la nostra gallery di foto e giocate con la vostra chioma.

    Medicina estetica